ViaggiNews

Meteo, è arrivato Attila: vento, freddo e gelo

mercoledì, 22 ottobre 2014

pioggiaLe previsioni meteo lo avevano detto. E puntualmente è arrivato. Stiamo parlando di Attila la perturbazione artica che porta con sé vento e freddo. La colonnina di mercurio è infatti in caduta libera: le temperature sono scese o scenderanno di oltre 10 gradi. Pioggia nelle regioni adriatiche e neve sui 1000 metri nelle Alpi e 1600 sugli Appennini. Insomma in men che non si dica quest’ottobre che ci aveva riservato sole e caldo, ci ha voltato le spalle gettandoci in pieno inverno. Ma la sciabolata artica come in molti la hanno definita durerà qualche giorno. Dall’inizio della prossima settimana le temperature risaliranno e arrivano a una media stagionale.

Domani il vortice depressionario di Attila si porta sul medio e basso Adriatico, cioè significa mal tempo e pioggia sulle regioni adriatiche e sul basso tirreno. Sulle Alpi Orientali ci sarà neve a 1000 metri. Altrove il tempo sarà soleggiato, ma soffierà un vento freddo. Al nord le temperature saranno di 11-18 gradi, 12-19 al centro, 9-19 al Sud.

Venerdì: il tempo sarà più soleggiato, sebbene le regioni adriatiche e il basso tirreno saranno ancora interessate dal vortice depressionario. Leggermente più alte le temperature medie in tutt’Italia, mentre le minime resteranno stazionarie con punte di 5/9° sulle pianure del nord.

Sabato: Attila si allontana verso l’est Europa e sulla nostra Penisola torna ad aumentare la pressione. Sole su tutta Italia – qualche isolato nube sulle regioni adriatiche. Temperature ancora stazionarie, molto basse la notte.

Domenica: Aumenta la pressione il che significa sole sul nostro Stivale, ma ci saranno nubi portate dai venti orientali, con qualche leggera pioggia sulle regioni adriatiche, Sicilia Orientale, sud Sardgna e Campania orientale. Qualche addensamento anche su Piemonte e Lombardia. Soleggiato altrove. Temperature senza variazioni di rilievo.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: