ViaggiNews

Il luogo più infestato del mondo si trova in Italia ed è…

mercoledì, 15 ottobre 2014

isola infestata

Luogo più infestato dai fantasmi/Roma – È sicuramente uno dei luoghi più spaventosi del mondo e si trova nella bellissima laguna veneta, proprio di fronte a una delle città più amate del Mondo, la splendida Venezia, la città più clonata d’Italia. Si tratta dell’Isola di Poveglia che un tempo era l’approdo dove venivano dirottate le navi con gli appestati diretti proprio alla Serenissima.

Isola di Poveglia, ecco i segreti che nasconde

La piccola Isola di Poveglia è completamente disabitata da più di 50 anni poiché ritenuta “isola maledetta”. Secondo numerosi fonti Poveglia sarebbe il luogo più infestato dai fantasmi poiché tante le anime delle persone morte in seguito alla “morte nera” e agli esperimenti ai quali furono sottoposte nell’ospedale psichiatrico che qui sorgeva.

Durante gli anni della peste, la Morte Nera, qui sorgeva un lazzaretto dove venivano internati, e messi in quarantena, gli appestati del Veneto e delle regioni limitrofe. Qui centinaia e centinaia di uomini, donne e bambini morirono a causa della peste tanto che nacque l’esigenza di creare delle fosse comuni dove gettare i corpi dei morti. L’isola, ancora oggi, ne porta traccia poiché è disseminata di ossa umane su tutta la sua superficie.

Nel 1922 venne costruito un edifico con l’intento di dare ospitalità agli anziani. Così, in realtà, non fu poiché nello stesso edificio vennero rinchiusi i malati di mente sui quali, purtroppo, vennero fatti esperimenti terrificanti, dal semplice elettroshock a pratiche più cruente. Ad avvalorare questa tesi è ciò che si legge una volta entrati in quel che resta della costruzione. Appena entrati nell’edificio infatti, sulle pareti si legge ancora oggi “reparto psichiatria”.

In questo “ospedale per i matti” un medico, secondo fonti pervenute fino ai giorni nostri, avrebbe sostenuto numerose lobotomie, ovvero importanti interventi al cervello, agli ignari ospiti della clinica. Lo stesso medico finì, però, con il suicidarsi lanciandosi dal campanile dell’isola.

Diverse, poi, le testimonianze che dipingono l’isola di Poveglia come un’isola piena di presenze anche se completamente disabitata. Un noto presentatore Tv degli Stati Uniti ha raccontato di una sua visita sull’isola per testimoniare quanto si dice di Poveglia e di come, però, sia stato posseduto proprio da una delle tante anime che non riescono a trovare pace sull’isola. Tante i racconti, poi, dei più coraggiosi che si sono recati sull’isola dove hanno sentito voci e lamenti e assistito a strane apparizioni.

L’inquietante isola che è stata di ispirazione per diversi sceneggiatori e scrittori che qui hanno ambientato i loro racconti è, oggi, di proprietà del Governo che l’ha messa in vendita, come da noi di viagginews documentato. Fra le offerte di vari imprenditori che vorrebbero trasformarla in un’isola di lusso ce n’è una da parte di una trentina di cittadini di Venezia contrari alla privatizzazione dell’isola che hanno lanciato la “Campagna Poveglia” su Facebook, con la quale raccolgono i fondi per acquistarla. Ogni quota di adesione costa 99 euro, 80 euro per l’acquisto e 19 per l’iscrizione all’associazione. Gli stessi cittadini garantiscono che laddove non si dovessero aggiudicare l’asta rimborseranno l’intero importo.

Poveglia (Italia)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: