ViaggiNews

Panico all’aeroporto di Nizza. Caso sospetto di meningite a bordo, 137 passeggeri in quarantena

lunedì, 13 ottobre 2014

easyjet voli low cost ponte 2 giugno

@Getty Images

Momenti di panico ieri, domenica 12 ottobre, all’aeroporto di Nizza, proprio al confine con l’Italia quando oltre 100 passeggeri sono rimasti fermi bloccati all’interno dell’aereo e poi spostati in quarantena per una possibile infezione contratta durante il volo. Nello specifico un aereo della Easy Jet, proveniente da Londra e diretto a Nizza con 137 passeggeri a bordo, infatti, è stato bloccato per un sospetto caso di meningite a bordo.

A Nizza, dopo il fermo, sono sopraggiunti i soccorsi e i Vigili del Fuoco che hanno spiegato ai viaggiatori che dovevano essere controllati poichè sul volo precedente a bordo si trovava un passeggero affetto probabilmente da meningite. Dopo le prime visite, tutti i passeggeri e i membri dell’equipaggio sono stati messi in quarantena e hanno aspettato dalle otto alle undici di sera per capire “cosa ne sarebbe stato di loro”. Fortunatamente i medici, dopo ore e controlli hanno appurato che non vi era pericolo di contagio e hanno lasciato andare tutte le persone. I passeggeri in partenza sul volo successivo invece sono stati costretti a trascorrere la notte in hotel in quanto il velivolo non è potuto decollare e ripartire prima di essere sottoposto a pulizia e sanitizzato

Tags:

Altri Articoli Interessanti: