ViaggiNews

Alluvione a Genova. Continua a piovere e scatta l’allerta 1 anche a Imperia

lunedì, 13 ottobre 2014

Getty Images

Getty Images

Continua a piovere in Liguria e ora le precipitazioni si sono spostate anche sul ponente dove è stata da poco diramata l’allerta 1. Intanto, mentre gli “angeli del fango” hanno passato diversi giorni a pulire e a spalare il fango dai negozi e dalle abitazioni colpite stanno iniziando ad arrivare anche diversi aiuti dall’Italia.

Sta arrivando la colonna mobile della Protezione civile delle regioni, coordinata dal Friuli Venezia Giulia, regione capofila della commissione nazionale. Lo comunica il dipartimento della Protezione civile regionale. Nello specifico sono in arrivo le regioni Piemonte, Lombardia ed Emilia che definiranno il numero delle squadre e delle persone necessarie per intervenire. In queste ore si attendono i funzionari di queste regioni per effettuare una ricognizione delle necessità, insieme al centro di coordinamento dei soccorsi a livello provinciale.

Da tutte le città della Liguria intanto partono colonne mobili di militi della Protezione Civile e del 118 per aiutare i genovesi. Restano chiuse le scuole e le previsioni nel breve termine confermano precipitazioni intense in tutta la Liguria. Un fronte temporalesco infatti sta interessando tutte le città costiere e anche nell’entroterra.

Come si legge infatti sul sito del Comune di Genova: “la Protezione civile della Regione Liguria conferma l’allerta 2, il massimo grado, fino alle 24 di oggi lunedì 13 ottobre nelle zone di Savona, Genova, La Spezia e i rispettivi entroterra. Per l’Imperiese dove viene segnalata una criticità moderata è stato diramato lo stato di allerta 1.

Il sistema tempralesco che da alcune ore interessa la valle Stura continua a provocare piogge persistenti e di forte intensità, creando grosse criticità in tutta la zona su Stura ed Orba. La situazione più critica è in queste ore a Rossiglione, dove è esondato il torrente Berlino. Il paese è isolato.

L’invito è di non uscire di casa per alcun motivo se non per emergenze e di rifugiarsi ai piani alti delle abitazioni.

La pioggia intensa ha provocato allagamenti sulla A7, che è stata chiusa tra Busalla e Serravalle Scrivia in direzione di Milano. Problemi anche sull’A26 Voltri-Gravellona Toce per una frana che si è abbattuta in prossimità di Masone, creando forti rallentamenti.
La Provincia di Genova ha deciso per motivi di sicurezza la chiusura della strada provinciale del Turchino fra Campo Ligure e Rossiglione.

Gravi problemi anche per il traffico ferroviario: è chiusa la linea Genova-Milano ad Arquata Scrivia per esondazione di un torrente. Bloccata anche la linea Genova-Acqui per l’allagamento dei binari a Campo Ligure e Rossiglione.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: