ViaggiNews

Ecco i 5 hotel dove sembrerà di dormire in un museo FOTO

giovedì, 2 ottobre 2014

hotel museo

Hotel con camere artistiche/Roma – Dopo aver conosciuto il Propeller Island City Lodge, l’hotel museo creato su suggerimento del musicista tedesco Lars Strochen, nella splendida città di Berlino, dove le 30 camere sono state accuratamente studiate per rappresentare ognuna un’ambientazione diversa (dalla camera sottosopra a quella che ricorda un castello delle favole) ecco altri Hotel degni di attenzione per le loro peculiarità artistiche dove poter vivere l’esperienza di un viaggio all’insegna del lusso soggiornando in luoghi intrisi d’arte.

Hotel, ecco 5 alberghi che sembrano musei

1. The Dolder Grand
Questo bellissimo e lussuosissimo albergo a 5 stelle si trova nella città di Zurigo con vista sul lago omonimo ai piedi delle Alpi Svizzere. Quello che stupisce in questo albergo è la collezione privata di opere d’arte moderna nella quale spiccano nomi di importanza mondiale: Mirò, Niki de Saint Phalle, Tinguely, Botero, Pomodoro e Murakami. L’hall e i corridoi sono tappezzati di dipinti di Herring, Quinn, Andy Warhol, Sol Lewitt, Man Ray, Richter e Scott Campbell. E poi ancora nella sala ristorante si possono ammirare Anish Kapoor e Zaha Hadid.

hotel museo

2. Byblos Art Hotel Villa Amista
In Valpolicella, tra la città di Verona e il lago di Garda, in una bellissima villa rinascimentale si trova uno degli alberghi più eleganti d’Italia. Nella hall del Byblos Art Hotel ricca di affreschi del sedicesimo secolo si trovano arredi unici di un raffinato e colorato design. Si tratta di pezzi unici firmati da Mendini, l’architetto che ha curato il restyling di Villa Amistà. Numerose le opere di artisti mondiali che si trovano nell’hotel, tra gli altri ricordiamo Basquiat, Kapoor, Damien Hirst, Rebecca Beecroft, Marina Abramovich e Alighiero Boetti.

hotel museo

3. The Siam Hotel
Il Siam Hotel è sicuramente l’albergo più chic di Bangkok direttamente sulle sponde del fiume Chao Praya e offre ai suoi ospiti, oltre alle lussuose camere tutte dotate di ogni comfort un’ambientazione suggestiva intrisa d’arte. Questo hotel nasce da un’idea del direttore creativo Krissada Sukosol Clapp, che, dopo aver ereditato un pezzo di terra sul lungofiume, ha deciso di costruirlo per ospitare la sua ricca collezione di oggetti d’antiquariato. Nel realizzarlo ha chiesto aiuto a Bill Bensley, uno degli architetti e interior design più famosi del mondo. L’ambientazione ricorda il periodo di maggior splendore di Bangkok, quello sotto il re Rama V (circa 1853-1910), con l’aggiunta di accenti Art Deco. Una combinazione di colori come il nero, il bianco e il grigio sono combinati con materiali naturali come il legno, il tessuto, il cuoio e la pietra, meraviglioso, poi, l’ampio giardino con palme e tanta vegetazione.

hotel museo

4. Eden Roc St.Barths
Nell bellissimo mar dei caraibi, tra spiagge bianche e panorama da sogno, si trova questo hotel che ospita, al suo interno, la Eden Rock Art Gallery, situata sulla spiaggia, dove è possibile ammirare mostre ed esposizioni di artisti di fama mondiale. L’Eden Roc St.Barths è intriso d’arte, infatti, ogni suo piccolo angolo è possibile incontrare opere d’arte di artisti affermati ed emergenti.

hotel museo

5. Relais La Suvera
Un altro hotel-museo di trova in Val d’Elsa, tra le verdi colline della zona del Chianti, in Toscana, il Relais La Suvera. Una meravigliosa villa rinascimentale, dove nel medioevo risiedeva di Papa Giulio II, oggi dimora storica, è diventata uno splendido hotel di lusso per volontà dei suoi proprietari, i Marchesi Ricci. I mobili che arredano le camere e le suites provengono, tutti, da collezioni di famiglia. All’interno del Relais si trova un meraviglioso museo con mobili, arredi e quadri dell’epoca.

hotel museo

 (Fonte: huffingtonpost.it)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: