ViaggiNews

Puliamo il mondo 2014. Tutto pronto per la festa di Legambiente

mercoledì, 24 settembre 2014

yhgv

Bellezza e partecipazione sono il binomio vincente di Puliamo il mondo, la più grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente in collaborazione con la Rai.

Da una parte la bellezza dell’Italia, un dei Paesi più amati e visitati al mondo spesso sfregiato dall’incuria e dai rifiuti; dall’altra l’impegno attivo di tanti cittadini che vogliono rendere più belle e vivibili le città della Penisola. Quest’anno l’appuntamento con Puliamo il mondo sarà per il 26, 27 e 28 settembre: tre giorni duranti i quali migliaia di volontari, tra cittadini, scuole e amministrazioni, saranno impegnati nel ripulire le aree degradate del Paese e fare un gesto concreto a favore dell’ambiente.

Luogo simbolo di questa ventiduesima edizione sarà Milano, che ospiterà l’Expo2015 ed l’unica grande città italiana che supera la soglia del 50% di raccolta differenziata. Con oltre un milione di abitanti serviti dal porta a porta, il capoluogo lombardo è la prima città in Italia e la seconda in Europa tra le città sopra il milione di abitanti dopo Vienna.

È importante dar avvio ad un nuovo new deal ecologico – dichiara Rossella Muroni, direttrice generale di Legambiente a partire da una gestione sostenibile dei rifiuti per risolvere l’emergenza rifiuti che continua ad essere uno dei temi più scottanti del nostro Paese. L’Italia rischia di incorrere in multe Ue da 60 milioni di euro per l’inadempimento alle direttive europee proprio in materia di discariche”.

Il programma e gli eventi di Puliamo il mondo 2014

Domenica 28 settembre l’appuntamento sarà a Milano, nel tratto iniziale di Corso Buenos Aires, chiuso al traffico e con gazebo e strutture tematiche; ci saranno inoltre i personaggi del film d’animazione Rio2 Missione Amazzonia. Nel capoluogo lombardo sarà presente Rossella Muroni, direttrice generale di Legambiente.

A Roma, Puliamo il mondo sarà invece nella Riserva Naturale dell’Insugherata, ingresso via Castagnola, dove parteciperà Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente e Roberto Scacchi, presidente di Legambiente Lazio. Terza città simbolo di questa edizione 2014 sarà Napoli, dove al quartiere Bagnoli i volontari puliranno strade e aree verdi. Tra i presenti Michele Buonomo, presidente di Legambiente Campania.

A Torino domenica 28 settembre ci sarà un grande evento di pulizia a pochi passi dal castello di Lucento e dalla ex Thyssen. L’obiettivo è quello di aumentare la sensibilità del quartiere e della città su quest’area in vista del progetto di riqualificazione. Puliamo il mondo sarà poi anche in Valsusa e in Valle Sangone, prima importante tappa del percorso condiviso tra Legambiente Piemonte e Valle d’Aosta e i comuni delle due valli per attuare buone pratiche relative alle gestione dei rifiuti.

A Venezia, all’isola della Certosa, in occasione di Puliamo il Mondo sarà organizzato un festival eco-culturale e non mancheranno le attività di pulizia dell’area.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: