ViaggiNews

Guida a Santiago del Cile: la “Compostela” del Sud America

lunedì, 22 settembre 2014

Santiago del Cile

Plaza de Armas – foto thinkstock

Santiago del Cile o semplicemente Santiago è il centro urbano più importante del Cile nonché sua capitale. A questa area così lontana del mondo ci siamo già avvicinati per mostrarvi la piscina più grande del mondo!Un guinness da primati conquistato nel 2008.

Oggi però vogliamo soffermarci su questa meravigliosa città, dove il grandissimo poeta Pablo Neruda ha vissuto per buona parte della sua vita fino agli ultimi giorni.

SANTIAGO DEL CILE: I LUOGHI IMPERDIBILI DA VISITARE

Situata ad un’ altitudine di circa 56o m s.l.m, Santiago del Cile è abbracciata tra Cordigliera delle Ande e la Cordigliera della Costa. E’ la settima città più popolosa del Sud America strettamente legata a Santiago de Compostela. Fu infatti fondata da Pedro de Valdivia il 12 febbraio del 1541 col nome di “Santiago nel Nuevo Extremo” ,in onore di San Giacomo, e a ricordare  che, esattamente come la città spagnola, rappresentava l’estremo limite di esplorazione del continente appena scoperto.

I punti forza di Santiago son quelli di saper fondere il patrimonio storico e artistico legato al passato coloniale alle bellezze naturali, oltre che alle fantastiche opere di architettura moderna. Ecco i posti che dovete assolutamente vedere:

  • Plaza de Armas: una delle piazze più belle  di Santiago del Cile. Questo luogo è sicuramente il più rappresentativo della città, qui ha avuto origine la fondazione di Santiago ed il suo centro storico.
  • Cattedrale di Santiago: dichiarata monumento nazionale nel 1951 unisce stile classico al barocco. Al suo interno troverete un museo di arte sacra oltre che una fornitissima biblioteca ricca di storia della città.
  • Casa di Pablo Neruda: un luogo da non perdere soprattutto per chi conosce e ama il grande poeta Premio Nobel per la Letteratura. In questa abitazione, oggi museo, Neruda visse con la terza moglie. Si trova in via Fernando Marquez de la Plata 192.
  • Plaza de la Costitucion: il polmone verde della città accanto alla quale anche il famosissimo Palacio de La Moneda. Quest’ultimo rappresenta uno degli edifici più maestosi della città e residenza di molti uffici di stato.

Infine concedetevi una passeggiata al Mercado Central, il coloratissimo perno della vita commerciale ed una escursione nei dintorni. A poca distanza da Santiago, circa un’ora di percorrenza, si trova un canyon naturalistico con viste panoramiche mozzafiato.

SANTIAGO DEL CILE: COME ARRIVARE E COME MUOVERSI

La città è servita dall’Aeroporto Internazionale Comodoro Arturo Merino Benìtez.

Per muoversi all’interno della città potete contare su un efficiente servizio di Metropolitana, basato su cinque linee, è la  metropolitana più estesa dell’America Latina. Dal 2007 questo sistema di trasporto ha cominciato ad essere implementato grazie ad servizio di trasporti integrato su strada chiamato Transantiago. Insomma non resterete a corto di mezzi per visitare la città.

Se desiderate fare un viaggio nella cultura e nella bellezza del Sud America scegliete il Cile dove armati di curiosità e macchina fotografica verrete conquistati da Santiago, la Compostela delle Americhe.

Buon viaggio!

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: