ViaggiNews

Sette capodogli arenati a Vasto: lotta contro il tempo per salvarli

venerdì, 12 settembre 2014

sette capodogli arenati a Vasto

Corriere della Sera

Sette capodogli arenati a Vasto: hanno probabilmente perso l’orientamento e si sono arenati a Punta Penna, nel mare di Vasto, in Abruzzo. Il gruppo di cetacei fa parte di un insieme di esemplari già monitorato in Croazia: due dei sette sarebbero già morti, mentre si lotta per salvare gli altri cinque. Ecco i fatti, amici di Viagginews.

Sette capodogli arenati: alcuni di loro già morti

Due dei sette capodogli arenati a Vasto sarebbero purtroppo già morti, mentre gli altri cinque si trovano in enorme difficoltà a causa del fondale basso di Punta Penna: date le dimensioni di questi animali – si tratta di mammiferi che raggiungono anche i 4 metri di lunghezza per un peso di una tonnellata – i soccorsi sono molto delicati.

Abbiamo allertato il Centro Emergenza Cetacei di Padova, stanno arrivando i nostri sommozzatori di San Benedetto del Tronto e sul posto abbiamo già creato un cordone di sicurezza per tenere al sicuro da rumori e agenti esterni i capodogli” – ha dichiarato il  comandante della Guardia Costiera di Vasto, Giuliano D’Urso al Corriere della Sera – “In questo momento stiamo provando con delle manovre specifiche e riportare a largo i 5 superstiti”. 

Nonostante l’intervento tempestivo, purtroppo appunto, due di loro non ce l’hanno fatta. Ora i veterinari della Asl stanno tentando di poter salvare la vita agli altri, ma i capodogli sono molto delicati e soffrono  i rumori esterni. Sono stati allertati anche Comando generale delle Capitanerie di Porto, sezione Ambiente Marino presso il Ministero dell’Ambiente. Da  San Benedetto del Tronto sono poi in arrivo i sommozzatori della Guardia Costiera.

Si tratta di una lotta contro il tempo che si spera abbia esiti positivi. Nessuna connessione, come ha ribadito l’Assessore regionale all’ambiente Mario Mazzocca, con le trivelle petrolifere che si trovano a poca distanza: “Questo è stato un incidente assolutamente casuale” ha dichiarato al Corriere della Sera.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: