ViaggiNews

Ha postato su Facebook le foto delle vacanze, ma non è mai partita

giovedì, 11 settembre 2014

posta su fb ma non si muove da casa

Foto di Zilla Van De Born

Ha postato su Facebook le foto delle vacanze in Asia, ma in realtà Zilla Van De Born non si è mai mossa da casa sua, ad Amsterdam. Le foto e video postati sul social network, con i quali informava gli amici e i parenti dei suoi viaggi, in realtà non esistono, ma sono stati sapientemente ritoccati con photoshop. Ecco allora Zilla che saluta tra le acque cristalline o insieme ad un gruppo di persone: peccato che tutto accadesse a distanza di qualche chilometro dai suoi famigliari, convinti invece che fosse dall’altra parte del mondo.

Ha postato su Facebook le foto delle vacanze, ma Zilla era a casa

Zilla ha postato su Facebook le foto delle vacanze in Asia, dove in realtà non è mai stata. Il giorno in cui avrebbe dovuto partire si è infatti fatta accompagnare dai suoi genitori all’aeroporto, ma da lì è tornata a casa senza dire niente a nessuno. Successivamente ha mostrato ad amici e famigliari come si stesse divertendo. Lo scopo della ragazza, che è una designer, è stato quello di dimostrare che attraverso i social network si può manipolare la realtà: “In questo modo creiamo un mondo ideale online che la realtà non può soddisfare. Il mio obiettivo era dimostrare quanto sia facile e comune distorcere la realtà” ha spiegato.

E deve esserci riuscita molto bene, visto che ha ingannato persino i suoi stessi famigliari che ha chiamato via Skype. Ecco allora qualche foto che la designer olandese ha manipolato per far credere di essere dove aveva detto:

posta su fb ma non si muove da casa

Foto Zilla Van De Born

post su fb ma non si muove da casa

Foto Zilla Van De Born

posta su fb ma non si muove da casa 3

Foto Zilla Van De Born

posta su fb ma non si muove da casa 4

Foto Zilla Van De Born

posta su fb ma non si muove da casa 5

Foto Zilla Van De Born

posta su fb ma non si muove da casa 6

Foto Zilla Van De Born

Il lavoro di Zilla è stato poi raccolto in un libro portfolio che racchiude tutte le foto  che la ragazza ha realizzato per il suo progetto. D’altronde il concetto di “verosimiglianza” è vecchio come il mondo: vi dice qualcosa la Poetica di Aristotele?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: