ViaggiNews

Milano: trovata sotto il Duomo un’antica città

mercoledì, 10 settembre 2014

Duomo di Milano

Il suolo del Duomo che migliaia di milanesi e turisti calpestano tutti i giorni per lavoro, shopping, ecc… nasconde una città sotterranea antica ben 500 anni.

Questa straordinaria scoperta si è verificata durante l’installazione dell’impianto di teleriscaldamento destinata all’Arcivescovado e al Museo del Novecento.

Come accade spesso, scavando nelle profondità delle città italiane, sono emersi dei reperti archeologici che si pensa risalgano al XVI secolo, se non addirittura al XIII secolo.

Gli operai, sbalorditi dal ritrovamento, hanno immediatamente interrotto gli scavi in attesa dell’arrivo degli archeologi.

Nello specifico, si tratta di resti di mura appartenenti ad antichi edifici che gli esperti stanno valutando.

La scoperta però pone un grande dilemma agli amministratori milanesi soprattutto in vista di Expo 2015, perché i lavori sarebbero dovuti finire in vista dell’importantissima manifestazione che si svolgerà l’anno prossimo nella capitale meneghina.

Le tubature potrebbero danneggiare gli scavi e diverse ipotesi circa la risoluzione del problema sono state avanzate data l’imminenza delle scadenze: la copertura dei reperti con una pavimentazione in attesa della fine dell’Expo 2015, oppure l’installazione di una lastra di vetro per permettere a tutti di seguirli in diretta.

Che cosa deciderà l’amministrazione di Giuliano Pisapia?

Fonte foto: web

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: