ViaggiNews

Parchi a tema in Europa: dove andare con i bambini in autunno

mercoledì, 10 settembre 2014

parchi a tema in europa

Dal web

Parchi a tema in Europa: cercando di smaltire – chi più chi meno – le vacanze estive, è arrivato il momento di pensare a dove si potrà trascorrere del tempo nuovamente con la famiglia. Il primo ponte festivo disponibile è quello di Ognissanti, sabato primo novembre. Quale occasione migliore per partire alla volta dell’Europa e passare così tre giorni assieme ai propri bambini? Noi di Viagginews vi vogliamo fare tre proposte ancora tutte da conoscere, se si è già stati ad Euro Disney. Siete pronti a divertirvi assieme a Peppa Pig?

Parchi a tema in Europa: tra Peppa Pig e i Lego

Parchi a tema in Europa: il mondo del divertimento è veramente variegato. Ad esempio creeranno un luogo che riprodurrà fedelmente la Springfield dei Simpson. A Londra invece verrà inaugurato nel 2018 un parco giochi della Paramount Pictures. Se poi invece volete sapere quali siano i più strani, sappiate che non c’è limite alla fantasia.

Innanzitutto, visto che i bambini piccoli – e i genitori di conseguenza – non possono non conoscere Peppa Pig, che cosa ne direste di andare a visitare il Peppa Pig World, parco a tema a sud di Londra, all’interno del Paultons Park? Qui è possibile incontrarla insieme al fratellino George e fare una foto insieme. Si può poi provare l’auto di papà Pig oppure fare un giro sulla barca di Nonno Pig. Ci sono anche le pozzanghere di fango (finte). Il parco è aperto da metà febbraio a ottobre più tutti i weekend di novembre e dicembre. Prezzo: 27 euro (34 sterline).

Un altro luogo dove sicuramente i vostri bambini si divertiranno è Legoland, a Billund, in Olanda.  Dedicato appunto ai famosi omini delle costruzioni, da provare assolutamente sono le attrazioni principali: Miniland, ricostruzione in miniatura delle più importanti città del mondo, e le tante e diverse aree tematiche dedicate ad esempio a Star Wars. Legoland è aperto da aprile a ottobre, 41 euro per i più grandi e 39 per i più piccoli.

L’ultimo parco che vi vogliamo proporre è Aardbeienland, che a discapito del nome complicato significa “posto delle fragole”. Si trova a Horst, nel Sud dei Paesi Bassi. I bimbi – oltre a portare a casa le fragole disposte nelle varie serre – possono scoprire la Serra delle Fiabe, in cui si racconta come “nascono” questi frutti e come vengono lavorati. E per i più golosi c’è anche una pasticceria specializzata nei vlaai, dolci locali simili alla crostata di fragole. E’ aperto da aprile a ottobre e costa 9 euro per gli adulti e 7 per i bambini.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: