ViaggiNews

Le barche più belle del mondo a Imperia per le “Vele D’Epoca” 2014/ Le immagini

mercoledì, 10 settembre 2014

10656590_459696690836351_126797717_n

Ormai tutte le signore del mare sono attraccate a Imperia, nelle acque del porto di Borgo Marina e sono in attesa della grande inaugurazione della manifestazione 2014 delle Vele D’Epoca a Imperia prevista per questo pomeriggio. Imperiapost ha fotografato per voi tutte le splendide imbarcazioni che saranno protagoniste in questi giorni di festa per la nostra città.

Nato nel 1986, il Raduno di Vele d’Epoca di Imperia è diventato presto un appuntamento fondamentale nel calendario delle manifestazioni dedicate alle imbarcazioni storiche. All’inizio di settembre riunisce moltissime delle principali protagoniste delle regate e del diporto della prima metà del secolo scorso. A partire dall’ottava edizione il Raduno di Imperia ha assunto cadenza biennale – si svolge  quindi solo negli anni pari, alternandosi con Le Vele d’Epoca di Porto Rotondo – ed è oggi sicuramente, nel suo genere, uno degli eventi più importanti del Mediterraneo per partecipazione e forte tradizione marinara.

E’ sempre un’emozione salire su questo palco e tagliare il nastro – ha dichiarato Lucio Carli, uno dei patroni fondatori dela manifestazioneper noi amanti del mare è qualcosa di unico e aver fatto questa scelta dopo 18 edizioni e poter mettere il sottotitolo “la grande regata” è un grande successo. La città di Imperia deve credere di più in questo suo spirito legato al mare e il nostro passato deve diventare il nostro futuro“.

E’ stato poi il turno del Sindaco della città di Imperia Carlo Capacci che, dopo un saluto in inglese alla delegazione di Newport ha dichiarato: “Venivo come presidente di Assonautica, è un’emozione. Oggi posiamo una pietra miliare della nostra città: il porto è di nuovo nostro, le Vele D’Epoca hanno una dimensione internazionale…abbiamo una prospettiva reale dello sviluppo della nostra città e noi stiamo lavorando molto su questo fronte. Voglio quindi fare un invito a stemperare gli animi, a stare tranquilli e svegliarsi con il sorriso, solo così risolveremo e pianificheremo il futuro di questa città. Buon vento”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: