ViaggiNews

Attacco hacker a Google Mail. Rubati 5 milioni di account

mercoledì, 10 settembre 2014

da GettyImages

da GettyImages

E’ notizia di poche ore fa e, in breve tempo, ha già scatenato il panico tra tutti gli utenti del mondo web e, soprattutto, i possessori di account GMail: un gruppo di hacker russi è riuscito a superare i sistemi di sicurezza e ha ottenuto l’accesso a ben 5 milioni di account private pubblicando poi l’elenco di nomi utente e password.

Le prime informazioni a riguardo sono arrivate da un forum russo, Bitcoin Security, e l’hackeraggio riguarderebbe solo utenti russi, ma Google sta attualmente indagando e non esclude attacchi anche in Europa e in Italia. Un furto di account di questo genere sarebbe da record per Google e, gli hacker, per fare questo “colpo grosso” si sarebbero prima esercitati su dei serivizi minori come Yandex e Mail.ru compromettendo milioni di account.

Come si legge su Repubblica il documento, forse non recente, “Si può rintracciare sul web ma per verificare velocemente se il proprio nome è nella lista si può utilizzare questo tool. E in ogni caso tutelarsi cambiando la password e attivando la verifica in due passaggi, che invia un codice sul cellulare ogni volta che ci si autentica su Google”.

Una notizia questa che va ad unirsi a quella di poco tempo fa che riguardava il furto di password tramite una gigantesca operazione di hackeraggio che aveva colpito però gli accounti di molti artisti famosi che aveva portato alla pubblicazione web di foto personali e, in alcuni casi, anche scatti nudi e osé. Tra le celebs colpite anche Rihanna, Avril Lavigne, Kim Kardashian, Winona Ryder…

Tags:

Altri Articoli Interessanti: