ViaggiNews

5 scale più spaventose al mondo: top five terrorizzante! – FOTO

giovedì, 4 settembre 2014

5 scale più spaventose al mondo

Dal web

5 scale più spaventose al mondo: il panorama che si può vedere dall’alto di un monumento o di una torre è sicuramente impagabile. Magari per arrivarci bisogna percorrere dei gradini, tanti gradini, forse centinaia. Certo, una volta arrivati in cima la vista sarà appagata, anche se per chi soffre di vertigini, soprattutto se le scale conducono molto in alto, sarebbe meglio non guardare giù. Al mondo esistono diversi luoghi in cui i gradini conducono ad altezze particolari, alcune sono decisamente spaventose (e pericolose). Noi di Viagginews abbiamo appunto stilato una classifica delle 5 scale più terrorizzanti: sia per la grandezza dei gradini, per la loro pendenza e anche per l’altitudine a cui portano!

5 scale più spaventose al mondo: dalla Cambogia all’Equador

1) Pailon del Diablo Waterfall, Ecuador: un motivo ci sarà se il nome significa “Il calderone del diavolo”! Si tratta di una serie di gradini piuttosto scivolosi che sono stati costruiti vicinissimo alle cascate. Sono stati ricavati dalla pietra e da lontano formano l’illusione ottica del fianco di una roccia. 

Pailon

Dal web

2 – Half Dome, Cable Route, California: si tratta di uno dei luoghi più significativi della Valley dello Yosemite. E’ un percorso di 7 miglia, circa 11 chilometri, che culmina con una scala che prosegue per un chilometro in verticale per raggiungere la cima della montagna.

half dome yosemite

Dal web

3) The Verrückt, Kansas City: si tratta di una costruzione molto recente, inaugurata a giugno 2014. E’ infatti l’attrazione di un parco acquatico più alta del mondo. Per arrivare in cima bisogna infatti percorrere i 264 scalini che si snodano per 25 piani. Una volta in cima si tocca l’altezza di 168 piedi, quasi un chilometro in verticale!

Verruckt

Dal web

4) Angkor Wat Temple Stairs, Cambogia: anche in questo caso le scale non sono proprio di facile percorribilità. Per arrivare in cima al tempio buddista, infatti, bisogna percorrere una serie di gradini con il 70% di pendenza. Le guide dicono che gli scalini sono così ripidi per ricordare agli uomini che il paradiso è difficile da raggiungere.

Angkor Wat Temple

Dal web

5) Le scale inca, Perù: per raggiungere il Machu Picchu bisogna percorrere un numero molto impegnativo di gradini costruiti 5000 anni fa dagli Inca, appunto. L’ingresso alla montagna – per preservarne lo stato – è limitato a 400 visitatori al giorno.

Machu Picchu

Getty Images

Tags:

Altri Articoli Interessanti: