ViaggiNews

Viaggio a Tema: l’Isola d’Elba sulle tracce di Napoleone

lunedì, 25 agosto 2014

 

isola d'elba

Lacona – Isola d’Elba

Avete voglia di un viaggio a tema? Ecco una idea molto particolare per gli appassionati di natura, mare e di storia. Quest’anno ricorre il bicentenario dell’esilio di Napoleone sull’ isola d’Elba, nell’arcipelago Toscano.

Per l’occasione sono stati organizzati tanti eventi e commemorazioni per ricordare questo periodo  che ha visto l’Elba diventare anche se per poco, il baricentro dell’Europa. Vi suggeriamo quindi di approfittare durante il vostro soggiorno estivo sull’isola per organizzare un tour nei luoghi più rappresentativi di queste testimonianze imperiali, che risultano essere anche particolarmente interessanti per i bambini che viaggiano assieme ai genitori.

Il Tour dell’Isola d’Elba sulle tracce di Napoleone

Si va dalla rappresentazione dello sbarco, all’ allestimento dei campi di battaglia con tende e cucine da campo; inoltre altri itinerari vedono i luoghi dove l’imperatore amava fermarsi per godere della buona cucina e del buon vino dell’isola.

Tra le residenze imperiali, la più importante è sicuramente la Villa dei Mulini, situata sul promontorio di Porto Ferraio, scelta apposta da Napoleone per la sua posizione dominante sul porto e che gode inoltre di un panorama mozzafiato. Oggi la villa conserva cimeli, arredi del tempo ed una interessante biblioteca con testi storici, che fu donata dall’imperatore agli abitanti dell’isola.

La Villa San Martino fu acquistata da Napoleone con l’intento di farne una residenza estiva, ma non ci abitò mai visto che il soggiorno si interruppe prima. La struttura rimase della famiglia dell’imperatore e nel tempo venne arricchita di elementi neoclassici ed una sala egizia, fatta costruire per ricordare la vittoria in Egitto. Inoltre, all’ interno della villa è possibile ammirare la statua di Galatea, con le fattezze di Paolina Bonaparte, sorella di Napoleone.

Vi segnaliamo anche:

  • la Chiesa della Misericordia dove ogni anno, il 5 maggio, viene celebrata una messa in onore di Napoleone;
  • il Teatro dei Vigilanti, fatto costruire dall’ imperatore sfruttando l’edificio di una chiesa sconsacrata.

Merita anche una visita il Santuario della Madonna del Monte, situato quasi al centro dell’isola, raggiungibile attraverso una passeggiata nei boschi, dove una volta raggiunta la cima si può godere di una vista davvero emozionante.

Oltre al fatto che solo qui potete trovare tantissima bellezza in pochissimo spazio, quest’anno l’Elba ha un motivo in più per meritare di essere visitata.

(Per info sui tour: www.napoleoneimperatoreelba2014.it)

Buon Viaggio!

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: