ViaggiNews

Borseggi, ecco le vie più pericolose del mondo

sabato, 23 agosto 2014

oxfordstreet                               Le strade dei borseggi – Vi abbiamo parlato delle città più pericolose d’Europa sotto il profilo della microcriminalità e di quelle più inospitali – incluso il fenomeno dei borseggi, che ovviamente le rende poco attrattive. Ora vi diciamo quali sono le strade paradiso dei ladri di portafoglio, ossia dei cosiddetti ‘pickpockets‘. Questo tipo di scippatori hanno come obiettivo privilegiato proprio i turisti – il turista solitamente ha il portafoglio gonfio, è piuttosto distratto dal posto e spesso non conosce bene la lingua, quindi ha difficoltà a chiamare aiuto e a sporgere denuncia – ed i loro luoghi d’azione sono quelli affollati, come le vie dello shopping e i monumenti. I pickpockets sono abili, veloci, con mani di velluto, in grado di aprire una borsa e prendere il portafoglio senza che il malcapitato se ne accorga. Subire il furto del portafoglio all’estero può essere estremamente spiacevole specie se custodiamo lì anche i documenti e le carte. Ecco cosa bisogna fare nella peggiore delle ipotesi, ossia se vi hanno rubato i documenti, e i consigli per viaggiare sicuri e fregare i malintenzionati.

Borseggi, le strade più pericolose del mondo

In ogni caso se vi trovate in una di queste strade  – l’elenco è stato stilato dal Foreign Office di Londra –  state con gli occhi bene aperti:

  • LONDRA: I pickpocktes regnano sovrani in Oxford Street, Bond Street e Tottenham Court Road. Attenzione anche all’interno dei grandi negozi come. Occhi aperti anche a Piccadilly Circus, Leicester Square e Soho.
  • ROMA: Attenzione alla linea 64 (capolinea a S. Pietro) è sempre piena di turisti e di conseguenza di scippatori.
  • BARCELLONA: La capitale catalana registra il massimo dei borseggi sulla Rambla e al Barrio Gotico.
  • MADRID: Dove ci sono turisti ci sono ladri: occhio quindi quando vi trovate nella celeberrima Puerta del Sol e su Calle Montera.
  • BERLINO: Nonostante sia una città molto sicura alcune zone sono a rischio. Fate attenzione quando vi trovate in zona Mitte, essendo piena di turisti è un territorio da caccia per i borseggiatori e attenzione anche ad Alexanderplatz e Leopoldplatz. E sulla metro a rischio la linea U8 e U9.
  • LISBONA: Nella capitale portoghese fate attenzione se salite sul tram numero 28. Il maggior numero di furti avviene infatti proprio su questa linea.
  • DUBLINO: Mano sul portafoglio quando visitate la ChristChurch, la Guinness Brewery e quando transitate alla Heuston Train Station.
  • PARIGI: Le zone con il più alto tasso di pickpockets sono intorno alla Tour Eiffel, il Trocadero e gli Champs Elysées.
  • MOSCA: Nella capitale russa i borseggiatori si appostano in via Arbat.
  • NEW YORK: Per quanto la criminalità sia in calo, Times Square continua ad essere un ricettacolo di malviventi.
  • HONG KONG: Massima attenzione nella zona di Mong Kong.
  • SYDNEY: Scippatori in azione nel quartier di Referen e nelle zone di Mount Druitt, Blacktown e Wiley Park.
  • VANCOUVER: Nel cuore della città il pericolo dei pickpockets si trova a Granville Street.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: