ViaggiNews

Top 5: le mostre migliori da visitare…all’aria aperta

lunedì, 18 agosto 2014

Fonte immagine: www.designboom.com

Fonte immagine: www.designboom.com

Una mostra è sempre una mostra. Un tuffo nelal cultura, nell’arte e nel piacere di riempire e nutrire la nostra mente può essere proprio ciò che ci serve. Ecco allora cinque mostre bellissime che però vale la pena visitare solo quando c’è una bella giornata. Il motivo? Sono all’aperto!

  1. Take my hand, Barcellona. Fino al 30 di settembre avrete l’occasione per vedere uno degli ultimi lavori dell’architetto di fama internazionale Peter Cook e sua moglie, Yael Reisner: “Take my hand”. Si tratta di una mano gigantesca posizionata sopra Plaça de la Mercè a Barcelona. Scopo? Far riflettere sui diritti dell’uomo.
  2. The Apothecary’s Tower, Isola di Skye. Siamo in Scozia e gli artisti Joanne Tatham e Tom O’Sullivan hanno pensato bene di ricoprire  un antico monumento storico sull’isola di Skye di rosa. Un po’ femminile forse? Decorato con palline bianche e nere tutta l’opera in stile cartoon rientra nel progetto di Atlas Arts.
  3. Salt Festival, Norvegia. Un vero e proprio festival di costruzioni contemporanee create dall’artista Joar Nango vi aspettano dal 26 agosto al 9 settembre L’isola di Sandhornøya, sulla costa occidentale della Norveglia. Durante la performance se ne svolgerà una in contemporanea dell’Arctic Symphonic Orchestra e di Elle Márjá Eira
  4. Paxton House, Berwickshire, Scozia. Avete tempo fino al 31 ottobre per ammirare i giardini di Paxton House nella veste di sede museale. Infatti, proprio fino a questa data, il parco ospiterà un cigno nero e una renna creati dallo scultore Kenny Hunter.
  5. Waldfrieden Sculpture Park, Germania. Un parco tranquillo, rilassante, fuori dai confini della città. E’ questa la sede che fino al 12 ottobre ospiterà i lavori di Stephan Balkenhol delle statue colorate di ocra, rosso e marrone: i colori della terra più pura e genuina

Tags:

Altri Articoli Interessanti: