ViaggiNews

Australia: grazie al “muro dei sussurri” si conversa a 140 metri di distanza

martedì, 12 agosto 2014

Muro dei sussurri

La diga di Barossa Valley in Autralia viene chiamata The Whispering Wall – La diga di Barossa Valley, in Australia, possiede una caratteristica davvero originale, grazie alla sua particolare curvatura è possibile conversare amabilmente tra due persone che si trovano agli estremi opposti, a ben 140 metri di distanza.

Per questa sua incredibile proprietà acustica, la diga di Barossa Valley, è diventata famosa come The Whispering Wall (il muro dei sussurri). In pratica infatti il suono rimbalza senza ostruzioni sulla sua superficie arrivando ben nitido alle orecchie dell’ascoltatore.

La leggenda di questa fenomenale muro dei sussurri, costruito tra il 1899 e il 1902, narra che le sue stupefacenti proprietà vennero scoperte quando un gruppo di operai si lamentò del capo che li udì anche se stava sul lato opposto della diga.

Gli operai sono stati licenziati, ma ora la Barossa Valley è meta di pellegrinaggio dei turisti che vogliono provare il brivido di confessare un segreto udibile a molti metri di distanza.

Fonte foto: web

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: