ViaggiNews

Beihai, benvenuti nella città dei morti

giovedì, 7 agosto 2014

città dei morti

Beihai, la città dei morti/Roma – In Cina, nella città di Beihai, nella regione autonoma di Guangxi Zhuang, sorge un intero quartiere residenziale con lussuosissime ville, parchi e strade curatissime completamente disabitato, tanto da essere definito “La città dei morti”.

Questo quartiere è stato costruito qualche anno fa con la speranza di creare una nuova zona residenziale abitata dai nuovi ricchi della Cina. Così, purtroppo, non è stato. Una villa costa in media tre milioni di yuan, circa 300 mila euro ma un cittadino cinese medio guadagno circa due dollari al giorno, davvero molto poco per potersi permettere un alloggio del genere.

Purtroppo, con il passare del tempo, le ville, tutte dotate di bellissime terrazze, stanno perdendo il loro valore econimico iniziale poiché si stanno deteriorando a causa delle condizioni atmosferiche e della inesistente manutenzione.

Molti coloro che fanno congetture strane sul perché un intero quartiere di lusso sia rimasto completamente disabitato, dalla presenza di fantasmi all’aria malsana, ma la motivazione, secondo gli esperti, è soltanto una cioè il brutto momento di recessione economica che da qualche tempo sta vivendo la Cina, uno dei motivi che ha anche spinto moltissimi cittadini cinesi a cercar fortuna altrove.

Ecco alcune foto che mostrano le abitazioni della “città dei morti”.

(Fonte: dagospia.com)

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: