ViaggiNews

Cammino di Santiago: una guida strabiliante al pellegrinaggio per tutti i disabili

mercoledì, 6 agosto 2014

santiago

Cammino di Santiago. Una guida…per tutti. Le barriere più grandi sono quelle della mente, è questa una delle citazioni del sito Freewheels.it fondato da Pietro Scidurlo, 35 anni di Somma Lombardo (Va) paraplegico dalla nascita dopo aver compiuto per ben due volte il Cammino di Santiago.

Pietro mentre si trovava in un letto di ospedale ha letto il libro di Coelho “Il Cammino di Santiago” e ha deciso che avrebbe percorso anche lui il famoso pellegrinaggio a bordo di una handbike, una bicicletta in cui le gambe sono stese e a pedalare ci pensano le braccia. E così è stato, per ben due volte il 35enne ha portato a termine il viaggio verso Santiago e ora, in collaborazione con la casa editrice Terre di Mezzo, pubblicherà una guida, la prima in Europa, completa e dedicata a tutti: disabili, motori e sensoriali, famiglie con bambini piccoli, dializzati, anziani, celiaci e diabetici. Si chiamerà Santiago per tutti e, come si legge sul sito http://www.west-info.eu/it/, sarà sia in versione cartacea  che digitale e in tutte le lingue del mondo.

Ai giornalisti di West, Pietro ha dichiarato: “Mi piace quello che sto facendo. Ho capito che il cammino è uno strumento per variare il profilo psicologico di una persona, formare il carattere, superare i problemi personali e di relazione. E adesso sono pronto a metterlo per iscritto.Questa guida rappresenta la base del cammino, che è la compartecipazione. Condividere le informazioni con il prossimo fa la differenza, perché domani ci siano altri Pietri Scidurli che facciano questo o altri cammini”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: