ViaggiNews

Striscia di Gaza, tregua di 72 ore per prestare soccorsi

martedì, 5 agosto 2014

gaza

Gaza, Israele ritira le truppe/Roma – Stamattina alle 8,00 ora locale, mentre in Italia erano le 7,00, è scattata la tregua di 72 ore concordata grazie alla mediazione dell’Egitto. Moti Almoz, portavoce dello Stato ebraico, ha dichiarato “Tutti i nostri soldati sono usciti da Gaza”, anche se, come dichiarato da un alto ufficiale, un piccolo contingente è vicino al confine per rispondere al fuoco nel caso in cui Hamas decidesse di interrompere la tregua.

Ad oggi si contano, tra i palestinesi, quasi 2000 morti, tra i quali molte donne e molti bambini (oltre 400) nonché numerosi civili. Quasi 10 mila i feriti e oltre 280 mila gli sfollati. Per gli israeliani, invece, si contano circa 70 vittime, quasi tutti militari.

Barack Obama, il presidente degli Stati Uniti, ha firmato un disegno di legge con il quale vengono stanziati 225 milioni di dollari per finanziare il sistema antimissile di Israele, Iron Dome, grazie al quale vengono intercettati i missili lanciati da Hamas.

Secondo quanto sostiene il premier israeliano Benjamin Netanyahu “L’esercito sta finendo con la distruzione dei tunnel (oltre 30) attraverso i quali si muovono gli integralisti di Hamas”.

Il ministro degli Esteri francese Laurent Fabius afferma che “Il diritto totale di Israele alla propria sicurezza non giustifica l’uccisione di bambini e il massacro di civili” e chiede che sia messa fine alla “carneficina di Gaza”.

 (Fonte: ansa.it)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: