ViaggiNews

Central Park, New York, ecco le sue meraviglie

martedì, 5 agosto 2014

central park

Central Park, il polmone verde di New York/Roma – È sicuramente il parco più conosciuto al mondo e questo, probabilmente, grazie ai numerosi film e telefilm girati in questa location meravigliosa. Chi non ricorda C’è posta per te con Meg Ryan e Tom Hanks? Oppure il classico Colazione da Tiffany con l’intramontabile Audrey Hepburn e ancora il modaiolo Il diavolo veste Prada con Anne Hathaway e Meryl Streep? E altri centinaia ancora.

Central Park, scopriamo le sue meraviglie

Central Park, largo 800 metri e lungo ben 4 chilometri, progettato da Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux, costruito su di un terreno paludoso bonificato, si trova nella Uptown, la parte alta della città di New York, tra i quartieri residenziali dell’Upper West Side e dell’Upper East Side.

Al suo interno si trovano diversi laghi artificiali, il più grande dei quali è il Jacqueline Kennedy Onassis Reservoir, numerosi sentieri immersi nella natura, piste ciclabili, fontane, campi da gioco, due piste da pattinaggio, diversi parco giochi e infiniti prati sui quali i newyorkesi si riversano appena vedono un raggio di sole.

Attraversare Central Park non è facile viste le sue dimensioni ma è possibile noleggiare una bicicletta (circa 10 dollari l’ora) o addirittura fare un giro romantico a bordo di una carrozza (costo minimo 50 dollari). In estate, poi, si possono prendere a noleggio delle barchette a remi e attraversare i romantici laghetti. Una delle due piste di pattinaggio, denominata Lasker Rink, nei mesi estivi diventa una grande piscina per offrire refrigerio a tutti i visitatori. Il prato più grande dove potersi sdraiare a prendere il sole è lo Sheep Meadow, ovvero il prato delle pecore, definito così per la moltitudine di persone che puntualmente vi si recano.

Diversi sono gli ingressi attraverso i quali si può accedere al Parco ma il migliore è, sicuramente, quello che si trova tra la fifth avenue (la via della moda) e la 59 street da dove si accede alla Strawberry Field, zona dedicata alla memoria di John Lennon e da dove in pochi minuti si può giungere presso il Central Park Zoo.

Attraversando il Central Park ci si imbatterà in numerose statue tra le quali quella di Giuseppe Mazzini, di William Shakespeare nonché diverse statue dei personaggi di Walt Disney e si potrà ammirare anche il Cleopatra’s Needle un obelisco egizio del 1500 a.C, donato dall’Egitto agli americani nel 1881 come ringraziamento per dei fondi ricevuti per modernizzare il loro paese.

Meraviglioso poi il Belvedere Castle, una ricostruzione di un castello medievale europeo nei pressi del lago Turtle Pond dal quale si può ammirare un meraviglioso panorama. E poi il bellissimo Conservatory Water Sailboats, un laghetto utilizzato per far navigare delle barchette a vela radiocomandate, qui è possibile anche prendere delle barchette a noleggio a circa 10 dollari l’ora. E ancora il Delacorte Theater, ovvero un teatro all’aperto dove si tengono spettacoli di diverso genere tutti a ingresso libero. Lo Swedish Cottage, un edificio tipico svedese, ospita al suo interno un teatro per spettacoli di marionette, con spettacoli rivolti prevalentemente ai bambini.

Ecco alcune foto del Central Park

Foto dal web.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: