ViaggiNews

Ebola, il virus è fuori controllo, paura in tutto il mondo

giovedì, 31 luglio 2014

virus ebola

L’incubo de virus ebola è ancora vivo/Roma – Dopo la morte del medico-eroe Sheik Umar Khan in Sierra Leone torna la paura di un’epidemia. I dottori di “Medici senza frontiere” allarmati dicono “Il virus è fuori controllo!”.

Sheik Umar Khan era il medico virologo 39enne che lavorava nell’ospedale di Kenema per aiutare i malati di Ebola conoscendo bene i rischi che si corrono. Solo una settimana fa lo stesso medico era stato contagiato e niente ha potuto salvargli la vita, neppure il disperato tentativo compiuto dai suoi colleghi di Medici senza frontiere che lo avevano trasportato d’urgenza, presso l’ospedale di Kailahun.

Diverse le iniziative intraprese per evitare la diffusione del virus. In Liberia le scuole state chiuse, così anche i mercati nelle zone di frontiera con a la Sierra Leona, la Guinea e la Costa d’Avorio e il personale non essenziale nei ministeri e nei pubblici uffici è obbligato a prendersi un congedo dal lavoro di 30 giorni poiché come sostengono i medici “Ebola è reale, Ebola è contagiosa, Ebola uccide!”.

E ancora, oltre 300 i volontari appartenenti all’associazione americana Peace Corps richiamati dalla Liberia, dalla Sierra Leone e dalla Guinea.

La compagnia aerea africana Asky ha sospeso i voli da e per la Liberia e la Sierra Leone.

Contro il virus Ebola, purtroppo, ad oggi non c’è né rimedio né vaccino e l’unica via che rimane ai medici per evitare un’epidemia è la prevenzione. Stando alle ultime stime, conteggiate per difetto, oltre 650 le vittime del virus Ebola, che ha avuto il suo focolaio iniziale in Guinea propagandosi, poi, nei Paesi vicini.

Virus Ebola, l’Europa è in allarme

Anche in Europa la paura di contagio è elevata, nonostante da fonti dell’Unione Europea giungano notizie confortanti circa l’eventualità di contagio, e, addirittura, in Gran Bretagna, il virus è considerato come una minaccia tanto che i controlli alle frontiere sono diventati fittissimi, così come, in realtà, in tutti gli aeroporti europei.

Fonte: tgcom24.mediaset.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: