ViaggiNews

Washington, creata la corsia pedonale per chi cammina “in smartphone”

mercoledì, 30 luglio 2014

corsia smartphone washington

Corsia preferenziale smartphone – fonte immagine macitynet.it

WASHINGTON, UNA CORSIA PEDONALE DEDICATA A CHI USA LO SMARTPHONE/ROMA –  Succede a Washington, dove, se si decide di camminare mentre si utilizza lo smartphone bisogna assumersi le proprie responsabilità!

Si può inciampare, scivolare, finire in una buca o ancor peggio in mezzo al traffico mettendo in pericolo la propria incolumità e quella degli altri.

Si, questo è quello che può capitare agli “Smartphone addicted“.

Per provare a porre rimedio a questa “dinamica sociale” generata dall’uso della tecnologia, ha preso vita a Washington un esperimento sociale creato dal National Geographic.

Una idea che ha avuto non pochi effetti sugli utenti. Il marciapiede della 18th Street Northwest di Washington DC, è stato diviso a metà tra corsia “No cellulari” e  quella “Cellulari: cammina su questa corsia a tuo rischio e pericolo”.

Una corsia speciale in cui, chi utilizza lo smartphone da pedone lo fa, come recita la scritta sul marciapiede,  “a proprio rischio e pericolo!

L’ esperimento sociale filmato, come detto, da National Geographic, sarà utilizzato per la futura serie televisiva Mind Over Masses incentrata sulla scienza comportamentale.

I primi risultati di questo test sono comunque vari:

  • molti si sono fermati  per tirare fuori il telefono e scattare una fotografia, increduli di quanto stavano vedendo;
  • altri, con la testa china proprio sul cellulare non si sono neanche accorti della corsia “speciale”;
  • in pochi hanno effettivamente cambiato corsia.

Chissà se anche in questo caso, come è già accaduto altre volte, la fantasia del cinema anticipa solo di poco la realtà!

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: