ViaggiNews

Mangiare in spiaggia: le 5 regole fondamentali

venerdì, 18 luglio 2014

mangiare in spiaggia picnic al mare

MANGIARE AL MARE REGOLE FONDAMENTALI – Cosa c’è di più bello del portarsi il cibo e mangiare al mare? Non doversi preoccupare di dove e quando, semplicemente aspettare che sopraggiunga il languorino e prendere tutto quello che abbiamo preparato. Fiduciosi della conoscenza del galateo del viaggio, questa perfetta organizzazione però può rivelarsi un tremendo autogol nel caso non si conoscano le regole fondamentali per poter mangiare cibo in spiaggia. Quali sono? Eccole.

1. Non date da mangiare ai gabbiani
Volete essere cacciati dalla spiaggia. Date un pezzetto di cibo a un gabbiano e ne vedrete arrivare due, poi tre, poi trenta e così via, finché avranno vinto il possesso della sabbia.

2. Il gelato è buono ma non potete portarlo da casa
Non pensateci nemmeno a mettere il gelato nel piccolo frigorifero da picnic, a meno che il vostro scopo non sia quello di arrivare all’ora di pranzo e buttare tutto.

3. Condite i cibi sul posto
Evitate di riempire ogni contenitore di olio: portatelo con voi e versatelo sul posto.

4. Il pane non va nel refrigeratore
A meno che non vogliate mangiare un panino spugnoso incartatelo a parte in un posto asciutto.

5. Non esagerate
Che bisogno c’è di portare primo, secondo, contorno, antipasto e dessert? Due tipi di panini, qualche snack e il pranzo è fatto.

Adesso siete pronti per il vostro picnic al mare. Seguendo queste semplici regole niente e nessuno potrà impedirvi di gustarvi il vostro meritato pasto al riparo dell’ombrellone.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: