ViaggiNews

Libia, scontri vicino Tripoli: chiuso l’aeroporto internazionale

lunedì, 14 luglio 2014

Palazzo_Reale_di_Tripoli libia

LIBIA SCONTRI VICINO TRIPOLI CHIUSO AEROPORTO INTERNAZIONALE – La Libia ci ha tristemente abituato in questi ultimi anni a notizie di scontri ed è diventato uno dei luoghi meno sicuri per i viaggiatori. Lo conferma una nota del Ministero degli Esteri che sconsiglia ai viaggiatori di recarsi e soggiornare in Cirenaica e nel sud del Paese.

Nuovi scontri in Libia vicino l’aeroporto di Tripoli

La causa sono gli scontri a fuoco avvenuti nei pressi dell’aeroporto di Tripoli che hanno portato alla sua chiusura e al blocco del traffico aereo internazionale. La situazione inoltre potrebbe peggiorare a breve in tutto il Paese e specialmente nei centri abitati per la prossima pubblicazione dei risultati delle elezioni. Il quadro politico, già sufficientemente fuori equilibrio, potrebbe subire nuovi scossoni, rendendo la Libia ancora più instabile. Se vi trovate sul luogo, ricordate che l’Ambasciata d’Italia a Tripoli è aperta e operativa.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: