ViaggiNews

Spiagge da sogno, Palmarola e la sua Cattedrale nell’arcipelago Pontino FOTO

sabato, 28 giugno 2014

palmarola

Isola di Palmarola/Roma – La bellissima e selvaggia Palmarola, nell’arcipelago pontino, è sicuramente una delle isole più belle del mondo. L’Isola si trova a circa 10 chilometri dalla più grande e più turistica Ponza dalla quale, giornalmente, partono escursioni guidate, a bordo di imbarcazioni, per ammirare le spettacolari bellezze che Palmarola offre.

Sulla spiaggia del porto “Cala del Porto” conosciuta anche come “Spiaggia della Maga Circe” sorge un ristorante che da oltre 40 anni offre ristoro ai turisti preparando per loro solo pesci pescati nell’azzurro mare antistante. A ridosso dello stesso si possono notare delle abitazioni scavate nelle grotte dove i ponzesi amano rifugiarsi per vivere dei momenti di assoluto relax. Oltre alle grotte e al ristorante l’unica costruzione che sorge in questo posto da favola è la Villa delle sorelle Fendi.

A Palmarola, sullo “Scoglio di San Silverio” visse esiliato papa Silverio, Santo patrono del comune di Ponza, e qui vi morì. Sullo scoglio sorge una piccola cappella che secondo la leggenda era proprio il luogo di confino del Santo.

Queste alcune delle numerose bellezze naturali dell’Isola di Palmarola

Appena giunti a Palmarola, sulla sua sinistra si può ammirare il Faraglione di Mezzogiorno e a destra la Punta Vardella.

Meravigliosi poi lo scoglio Suvace definito così perché ricorda il pesce sovace, una specie di sogliola e La Forcina. Di inestimabile bellezza è quella parte di costa che viene definita La Cattedrale per la sua somiglianza ai pilastri di una cattedrale gotica.

Descrivere questa isola senza simili è davvero difficile allora meglio far parlare le foto che, sicuramente, rappresentano meglio le meraviglie di questa isola incontaminata in mezzo all’azzurro mare.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: