ViaggiNews

Jaipur: il palazzo con oltre 1000 finestre che “suona” grazie al vento

lunedì, 9 giugno 2014

Getty Images

Getty Images

Jaipur: la città rosa con il palazzo dei venti. La città di Jaipur, capitale del Rajastan in India, è stata fondata nel 1728 dal Maharaja Sawai Jai Singh II ed è conosciuta anche con l’appellativo di “Città Rosa”. Questo perchè attorno al 1876, il Maharaja Ram Singh decise di far dipingere tutta la città di rosa che, in India, è il colore tradizionalmente legato all’ospitalità. In quei giorni infatti doveva arrivare a Jaipur il Re Edoardo VII, Principe del Galles.

Simbolo di questa città è il “Palazzo dei Venti” chiamato anche Hawa Mahal in lingua Hindù. Costruito dal Maharaja Sawai Pratap Singh, questo splendido palazzo è realizzato a forma di corona ed è collocato, in modo molto furbo, accanto a quello che era l’harem permettendo così alle donne rinchiuse all’interno di poter vedere cosa succedeva in strada.
Il palazzo si sviluppa su cinque piani e la facciata principale è costituita da 950 finestre. Se già questa potrebbe essere una particolarità che vale almeno una visita, il vento passando attraverso queste finestre crea una sorta di melodia che dà il nome appunto all’edificio di “Palazzo dei Venti”.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: