ViaggiNews

Top 5: le lamentele più assurde mai sentite in un hotel

sabato, 31 maggio 2014

Getty Images

Getty Images

 

Le richieste e le lamentele più strane in hotel/Roma – Essere turista è la cosa più bella e facile del mondo. Non bisogna far altro che godersi il paesaggio, le visite guidate, le emozioni dell’avventura e dell’essere lontani dalla solita routine. Ci sono per alcuni viaggiatori, o per meglio dire turisti, che sembrano proprio non riuscire a godersi una vacanza in santa pace. Esempio concreto? Questa top 5 con le lamentele più assurde mai fatte in un hotel!

  1. Il bagno era troppo grande : che si tratti di paura di perdersi? Di un’anomala forma di claustrofobia? Misteri…
  2. L’hotel era senza vista mare : visto e considerato che questa richiesta è stata fatta in un hotel sito in una località a 80 km dalla costa la risposta a questa lamentela viene da sé
  3. Alla madre dello sposo non è stata assegnata la suite dedicata alle lune di mielenon si capisce bene nè la richiesta nè, soprattutto il motivo per cui la madre dello sposo si sia, come si dice in dialetto, accollata alla coppia in viaggio di nozze. Eppure…
  4. Il russare della mia ragazza era troppo forte, non ho dormito bene: e se voi foste un albergatore a questo punto vi verrebbe da rispondere qualcosa tipo “Non sono miei problemi”, ma questo cliente, subito dopo, ha chiesto uno sconto!
  5. Al mio cane non è piaciuto l’albergo: tanto dispiacere per il cane, ma la richiesta di rimborso del soggiorno da parte di quest’uomo ha lasciato senza parole i gestori dell’hotel

Tags:

Altri Articoli Interessanti: