ViaggiNews

Guida ad Andorra la Vella, nello splendido paesaggio dei Pirenei

domenica, 25 maggio 2014

andorra la vella
Andorra la Vella, Pirenei/Roma – La capitale del piccolo principato di Andorra, sui Pirenei, a cavallo della Francia e della Spagna si trova a circa mille metri di altezza sul livello del mare e, come tale, risulta essere la capitale più alta d’Europa.

Andorra è diventato un principato democratico indipendente dal 1993 ed è considerata un paradiso fiscale poiché il suo sistema bancario non prevede tasse. La fonte di guadagno principale è il turismo che, durante l’intero anno, accoglie turisti da ogni parte del mondo che si recano sui Pirenei per il meraviglioso paesaggio e per un importante impianto sciistico che in inverno ospita numerosi visitatori.

Cosa vedere
L’attrazione principale di Andorra la Vella è sicuramente il Barri Antic, ovvero il centro storico attraversato dalla bellissima Avinguda del Prìncep Benlloch, la strada più importante della capitale ricca di negozi e locali pubblici. Qui è possibile ammirare la antica Eglèsia de Sant Esteve, dell’XI secolo, e la Casa de la Vall, del XVI secolo, che è la sede del parlamento nazionale del Principato di Andorra. Si può prenotare una visita gratuita approfondita con guida in cui ammirare il Tribunal de Corts e la Sala del Consell, cioè l’aula del parlamento. Merita una visita anche la Plaça del Poble, il luogo di ritrovo dove trascorrere le serate, con un panorama sull’intera città. Un’altra attrattiva è quella che riguarda il centro termale più grande d’Europa, situato nel distretto di Escaldes, nella periferia della città, che ospita una meravigliosa laguna alimentata da sorgenti calde con una temperatura che si aggira intorno ai 32 gradi. Uscendo dalla città di Andorra la Vella, a pochi chilometri, è possibile visitare il Museu del Tabac, sito in una vecchia fabbrica di tabacco, l’Eglèsia de Santa Coloma, del IX secolo e ancora le Parroquias, che sono dei caratteristici paesini con case di pietra e chiesette romaniche.

Come arrivare
L’unico mezzo pubblico che arriva ad Andorra è l’autobus di linea, poiché è raggiungibile solo via stradale ci sono, infatti, numerosi collegamenti sia dalla Francia che dalla Spagna.
Andorra non ha un aeroporto proprio e gli scali più vicini sono quelli di Barcellona (Spagna) e di Tolosa (Francia), da dove bisogna poi proseguire con gli autobus di linea.
In auto.
Per raggiungere Andorra dalla Spagna bisogna percorrere la strada CG1 mentre dalla Francia la strada CG2.
Per chi preferisce il treno si può scegliere tra le stazioni di Tolosa, Perpignan, Barcellona e Madrid dalle quali poi si prosegue con i tanti autobus.

Dove dormire
Nella piccola città di Andorra la Vella è possibile scegliere tra le numerose proposte di soggiorno. In albergo, per esempio, è possibile pernottare per un week end (due notti) con prezzi a partire da 64 euro per una camera doppia (clicca qui per disponibilità e prezzi).

Tags:

Altri Articoli Interessanti: