ViaggiNews

Ricette dal mondo: in Cina per un gustoso riso alla cantonese

sabato, 17 maggio 2014

riso-alla-cantonese

Una ricetta etnica per assaggiare una specialità cinese/Roma – Il riso alla cantonese è una ricetta semplice, simbolo della Cina, che potrete preparare in casa vostra per portare anche da noi un pizzico del lontano Est. Si tratta di un piatto molto conosciuto e amato anche in Italia e considerato un classico dei ristoranti cinesi.

Il riso alla cantonese viene spesso abbinato ad altre pietanze, oppure viene usato come sostituto del pane, elemento che non è presente nella cucina cinese.

Ecco qui gli ingredienti per il riso alla cantonese per 4 persone, il tempo di cottura è di 30 minuti.

  • 300 gr. di Riso basmati
  • 150 gr. di Prosciutto cotto
  • 200 gr. di Pisellini
  • 2 Uova
  • 3 cucchiai di Salsa di soia
  • Olio di semi
  • Sale
  • Pepe

Riso alla cantonese: come prepararlo

Mettete il riso in casseruola e ricopritelo di acqua fino a 2 cm. sopra. Aggiungete sale all’acqua e fate cuocere tutto per circa 15 minuti.

Sbollentate per circa 10 minuti i piselli, poi tagliate il prosciutto cotto in listarelle e fateli saltare insieme a un po’ di olio di semi.

A questo punto sbattete le uova con un po’ di sale e cuocetele insieme all’olio di semi in una padella antiaderente.

Quando la frittata sarà pronta, tagliatela a listarelle. Successivamente, quando il prosciutto sarà ben rosolato, aggiungete la frittatina e il riso basmati.

Ora fate saltare tutto in padella e aggiungete soia, un pizzico di sale e il pepe. Servite il riso alla cantonese in singoli piatti.

Vi sarete accorti che questa è un piccola variante alla ricetta del riso alla cantonese. Se vi sentite ispirati potete aggiungere una cipolla affettata da far soffriggere con piselli e prosciutto cotto. Naturalmente, per fare scena e impressionare i vostri ospiti potete prendere delle bacchette e tentare un approccio “made in China”.

Come avrete visto non bisogna essere essere chef da 15 forchette, quindi prendete coraggio e buttatevi! Siamo certi che il risultato sarà delizioso!

Fonte ricetta: gustosissimo.it

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: