ViaggiNews

Filetto alla Wellington ricetta di Gordon Ramsay

lunedì, 12 maggio 2014

Filetto alla Wellington ricetta Gordon Rampsey

Getty Images

Filetto alla Wellington Gordon Ramsay, ricette dal mondo /Roma – Il filetto alla Wellington è una ricetta molto antica. Risale addirittura al 1815 quando il generale inglese Arthur Wellesley ricevette il titolo di duca di Wellington grazie alla sconfitta di Napoleone a Waterloo. Il duca aveva dei gusti particolarmente difficili e molti cuochi al suo servizio furono licenziati per il fatto che non sapevano soddisfare il suo palato esigente.  Nella ricerca di nuove ricerche venne inventato un piatto: il filetto in crosta, ovvero avvolto in un strato di pasta sfoglia, sembrava assomigliare agli stivali de generale i  “i Wellington’s”.  L’aspetto del filetto alla Wellington è infatti quello di un lucido cilindro dorato: da allora questo piatto ha preso questo nome.

Lo chef di fama internazionale Gordon Ramsay ha fatto del filetto alla Wellington il suo cavallo di battaglia e noi di Viagginews ve lo vogliamo proporre, visto che è anche uno dei piatti tipici della cucina inglese (se poi volete visitare Londra, qui c’è la guida). Pronti con carta e penna per il filetto alla Welligton ricetta di Gordon Ramsay?

Ingredienti:

  • 700 g di filetto di manzo
  • 700 g di funghi pioppini o champignon
  • senape inglese
  • 3 castagne
  • 150 g di prosciutto di parma
  • un rotolo di pasta sfoglia
  • 1 rosso d’uovo
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale
  • pepe
  • timo fresco

Filetto alla Wellington ricetta di Gordon Ramsay: preparazione

  • Prendere il filetto di manzo e condirlo con sale grosso e pepe. Mettere sul fuoco una padella, versarci dell’olio, disporvi il filetto e farlo rosolare su tutti i lati senza far cuocere la carne.
  • Togliere il filetto dal fuoco e spennellarlo immediatamente  con la senape inglese.
  • Nel frattempo preparare il ripieno di salsa duxelles: pulire con un panno umido i funghi, tagliarli grossolanamente e metterli poi in un mixer assieme allo spicchio d’aglio a pezzettini, aggiungendo sale e pepe fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungere alla crema le castagne.
  • Versare la crema di funghi e castagne in una padella antiaderente per eliminare l’acqua in eccesso; aggiungere il timo e lasciar riposare.
  • Stendere le fette di prosciutto sopra della pellicola trasparente e spalmarle con la crema di funghi.
  • Appoggiare ora il filetto, ripiegare su se stessa la parte finale di pellicola, sollevarla e avvolgere completamente il filetto, pressarlo con forza, e arrotolarlo per bene sigillare le estremità girandole su stesse ottenendo una caramella. Mette in frigo per un quarto d’ora.
  • Prendere il rotolo di pasta sfoglia e stenderlo sul ripiano da cucina e mettere al centro il filetto senza pellicola.
  • Arrotolare la pasta sfoglia intorno al filetto e spennellare con il tuorlo d’uovo sbattuto la superficie della pasta sfoglia. Cuocere in forno a 200° per 35 minuti.
  • Togliere il filetto dal forno e lasciarlo riposare per almeno 10 minuti.
  • Servire tagliando a fette.

Se il filetto alla Wellington ricetta di Gordon Ramsay vi è piaciuta, qui  potete vedere lo chef in persona che spiega come prepararlo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: