ViaggiNews

Madeira: cosa vedere e cosa fare nella sorprendente “isola giardino”

sabato, 3 maggio 2014

madeira.jpg

Guida all’isola di Madeira: tra spiagge, vino e foreste/Roma – Madera, o La Madeira in portoghese, è un arcipelago di isole di origine vulcanica, situato nell’Oceano Atlantico,a nord ovest della costa africana. Due sono le isole principali: Madera e Porto Santo e distano circa 200 chilometri da Tenerife. Qui il clima è splendido praticamente sempre: temperature miti e natura di straordinaria bellezza sono le prime cose che colpiscono un visitatore, ma soprattutto Madera offre molto di più.

Chiamata “l’isola giardino”, Madera è la più grande delle due e la capitale è Funchal città che unisce perfettamente l’antico e il moderno “srotolandosi” su una lunghissima baia punteggiata da case coloniali, alberghi, piscine e scogliere a strapiombo sul mare. Ciò che colpisce di questa isola è che, pur essendo quasi rocciosa è in realtà coperata da boschi e foreste. Madera del resto è un’isola vulcanica che offre un paesaggio contrastante ma straordinario per chi ama fare trekking.

Non solo sport, l’isola di Madeira offre anche una preziosa varietà di vini che prendono il nome proprio dall’isola: il Madeira, un vino a lungo invecchiamento nato praticamente per caso utilizzando uve malvasia e verdelho. In alcune zone dove venivano coltivate però i vigneti producevano uva non abbastanza zuccherosa e così, per attenuare l’acidità, veniva aggiunto dello zucchero di canna. Col tempo il vino diventava così liquoroso mantenendo meglio il suo sapore anche durante lunghissimi viaggi.

Fonte immagini: Getty Images

Tags:

Altri Articoli Interessanti: