ViaggiNews

Nuova frana a Courmayeur

lunedì, 21 aprile 2014

frana monte bianco

FRANA MONTE BIANCO- VERSANTE NORD MONT DE LA SAXE/ROMA : La zona era già stata evacuata l’8 aprile poiché considerata a rischio. Il 17 aprile migliaia di metri cubi di terra e detriti vengono  giù dal costone.
Ieri, giorno di Pasqua, intorno alle 12, 45 si è verificato un nuovo  importante crollo di circa 2.000 metri cubi di rocce e detriti che  ha costretto anche la chiusura del traforo per circa 20 minuti.

Per domani è atteso in Valle d’Aosta il capo della Protezione civile nazionale, Franco Gabrielli, per un incontro con i vertici regionali e con Raffaele Rocco, commissario per l’emergenza della frana del Monte di La Saxe.  

A determinare distaccamenti le condizioni meteorologiche,  ieri a Courmayeur si sono registrati anche 19 gradi  e questo innalzamento della temperatura ha accelerato il fenomeno di distaccamento del terreno.

Forti disagi ma per fortuna non ci sono feriti o coinvolgimenti di cose o persone.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: