ViaggiNews

Preikestolen, il “pulpito di roccia” a strapiombo sui fiordi della Norvegia VIDEO

lunedì, 14 aprile 2014

Preikestolen (Norvegia)

Il pulpito di roccia/Roma – Il Preikestolen è una roccia di granito alta ben oltre 600 metri che termina a strapiombo sul Lysefjord, nei pressi del villaggio di Forsand, in Norvegia.

Lysefjord è uno dei fiordi, ovvero un braccio di mare che si insinua nella costa anche per molti chilometri, tra i più frequentati dai turisti, oltre 200mila le persone che ogni anno si recano in questo luogo meraviglioso.

Per poter risalire il Preikestolen bisogna inerpicarsi su per un sentiero davvero difficoltoso, composto da numerose passerelle, passeggiate in mezzo ai sassi e ponti sospesi. Il sentiero inizia ad un’altezza di 270 m.s.l.m. e arriva a 604 metri ed è lungo più o meno 4 km. Il periodo migliore per poter visitare questa grande terrazza naturale è quello che va da aprile ad ottobre. Per raggiungere il luogo di partenza dell’escursione si può prendere un battello dalla vicina Stavanger, per poi scendere a Tau e prendere un bus che conduce fino al Preikestolen fjellstue, un piccolo rifugio di montagna, unico punto di ristoro presente nella zona.

Il prezzo totale del battello e del bus, andata e ritorno, è di circa 250 corone, ovvero 30 euro. Per tutte le informazioni in merito alle escursioni su questa meraviglia della natura clicca qui.

Per i meno coraggiosi e per coloro che soffrono di vertigini è possibile ammirare il Preikestolen dal basso, infatti tanti sono i battelli che si recano in escursione proprio ai suoi piedi, i Lysefjord sightseeing.

Il panorama di cui si gode una volta giunti a destinazione ripaga delle fatiche sostenute per raggiungere la cima della roccia completamente sospesa nel vuoto senza alcuna protezione. La maggior parte dei turisti, anche i più temerari, per ammirare il fiordo sottostante si sdraia e striscia sui gomiti perché le gambe tremano.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: