ViaggiNews

Le 5 scalinate più belle di Roma

lunedì, 7 aprile 2014

 

Trinità dei Monti Piazza di Spagna . Roma

LE CINQUE SCALINATE PIU’ AFFASCINANTI DI ROMA – Passeggiare per Roma è un buon modo per tornare in pace con se stessi: splendidi monumenti, tramonti e panorami da film… Cercando sempre di evitare uno dei nemici più grandi dei nostri piedi, le scale. Eppure, sebbene rappresentino un momento difficile di ogni nostra visita turistica, esistono a Roma cinque scalinate che non dovreste assolutamente mancare. Quindi rimboccatevi le maniche, armatevi di bottiglietta d’acqua e preparatevi a salire.

1. Trinità dei Monti – Piazza di Spagna
Famosa in tutto il mondo, la scalinata si affaccia su Piazza di Spagna e sulla “Barcaccia”, la fontana del Bernini. 135 scalini di pura bellezza.

2. La Scala Santa – San Giovanni in Laterano
Resa di nuovo celebre ai più per la scena che la vede protagonista nel film “La grande bellezza”, la scala è meta di pellegrinaggio da tutto il mondo.

3. La scalinata del Campidoglio e la scalinata per la Basilica di Santa Maria in Aracoeli
Due scale in un colpo solo. Perlomeno le trovate tutte e due alle spalle di Piazza Venezia e del Vittoriano. Una vi porterà a una splendida Basilica, l’altra al Campidoglio. A voi la scelta su quale affrontare per prima.

4. La scala a doppia elicoidale dei Musei Vaticani
Progettata da Giuseppe Momo e realizzata nel 1932 impreziosisce la visita (obbligatoria) ai Musei Vaticani.

5. La salita dei Borgia
Meno appariscente delle altre ma piena di fascino, vicina al rione Monti dove potete passare per vivere la vita notturna romana, la salita dei Borgia è chiamata così perché passa sotto a quelle che un tempo erano le stanze della famosa famiglia.

– Foto prese dal web

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: