ViaggiNews

Top 5: i giardini fioriti più belli d’Italia

lunedì, 24 marzo 2014

giardini più belli

I giardini più belli d’Italia/Roma – Finalmente è primavera anche se il freddo e la pioggia, per il momento, non vogliono abbandonare la nostra penisola. Durante questa stagione tutto si colora e la voglia di uscire e vivere all’aperto è quasi contagiosa. In ogni luogo d’Italia è possibile ammirare parchi e giardini in fiore. Secondo il portale ilparcopiùbello.it, che ogni anno premia quello più bello, i parchi più belli da poter entrare nella Top 10 hanno in comune, oltre che al contesto in cui sorgono, anche la cura dei particolari e le iniziative che vi si terranno in modo da far vivere giornate indimenticabili a tutti coloro che vi prenderanno parte.

Top 5.

1. Villa Carlotta, Tremezzo, Lago di Como. È, senz’altro, un luogo meraviglioso che ospita uno dei giardini botanici più belli d’Italia. Oltre 150 le varietà di rododendri e azalee da poter ammirare.

Villa Carlotta, Tremezzo

2. Isole Borromeo, Verbania (Stresa). Questo parco che resta chiuso da ottobre per riaprire in primavera, ospita nella settimana che va dal 24 al 28 marzo la “Festa della Primavera” che si diffonderà sulle tre isole sul Lago Maggiore, l’Isola Madre, l’Isola Bella e la Rocca di Angera.

Isole Borromeo (isola bella)

3. Villa La Pescigola, Fivizzano (Massa Carrara). In questo parco meraviglioso, dove si può ammirare la Statua di Narciso in marco di Carrara, sono migliaia i narcisi che rendono ancora più splendido il giardino botanico che quest’anno raccoglie ben oltre 400 specie diverse.

Villa La Pescigola, Fivizzano

4. Castello di Pralormo, Torino. Ogni anno, nel parco di questo Castello, progettato nel XIX secolo dall’architetto di corte Xavier Kurten, è possibile godere della fioritura di ben oltre 75mila tra tulipani e narcisi. Qui, ogni fine settimana, è possibile prendere parte a degustazioni ma anche a giochi organizzati dagli animatori e, addirittura è possibile partecipare al laboratorio di orticoltura per i più grandi e ai laboratori “giocolticoltura” per i più piccoli.

Castello di Pralormo, Torino

5. Centro Botanico Moutan, Vitorchiano (Viterbo). Qui, merita particolare interesse il giardino monotematico dedicato alla peonia che sorge su circa 15 ettari ospitando la collezione più grande del mondo composta da oltre 220mila piante di peonie, suddivise in oltre 600 specie.

Centro Botanico Moutan, Vitorchiano

Tags:

Altri Articoli Interessanti: