ViaggiNews

Le 5 città più felici e le 5 più tristi d’Italia secondo Twitter. Al primo posto….

giovedì, 20 marzo 2014

Getty Images

Getty Images

 

Le 5 città più tristi e quelle più allegre secondo iHappy/Roma – Un team di ricercatori dell’Università statale di Milano, “Voices from the Blogs” ha analizzato tutti i tweet degli utenti italiani e, da questo, hanno tratto la loro personale statistica sulle città più felici. Notizia non molto allegra per Imperia che, insieme a Venezia, Padova, Nuoro e Aosta si aggiudica così il primato negativo delle cinque città più infelici.

Risultato invece diametralmente opposto per Genova che è stata eletta la capitale italiana della felicità con un 75,5% di tweet felici, al contrario di Imperia con un misero 48,5% di tweet allegri. Al secondo posto troviamo Cagliari (75,1%), mentre nella top-ten compaiono anche Parma (quarta col 72,9%), Bari (settima: 71,7%) e Bologna (71,4%)

Le grandi città sono infelici, almeno così appare, con l’unica eccezione di Firenze al 65 posto su 110 con il suo 58% di tweet felici. Male per Torino, Milano e Napoli tutte verso gli ultimi posti anche se la peggiore sembra essere Aosta.

Se allarghiamo il discorso alle regioni quelle più allegre sono Puglia ed Emilia Romagna, mentre Lombardia e Veneto le più tristi.

Il team di ricercatori, per stilare questa classifica ha cercato di capire i fattori determinanti e i risultati sono stati particolari: gli italiani sono suscettibili ai fattori esterni che sia l’economia o il bel tempo. Ma non solo: anche l’arrivo della fine del mese rende gli italiani più felici e corrisponde con l’arrivo dello stipendio!

Grazie alla classificazione automatica di Twitter tra “happy/unhappy tweets” si è realizzato un indicatore di felicità basato sulle faccine contenute nei post. Questi tweet vengono poi studiati tramite un algoritmo realizzato dai ricercatori della famosa università Harvard e si crea così l’indice “iHappy”.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: