ViaggiNews

Erice, la città medievale senza tempo (VIDEO)

martedì, 18 marzo 2014

erice

Città di Erice/Roma – Questo meraviglioso borgo medioevale che sorge sull’omonimo monte a 750 metri di altezza, fondata secondo Tucidite dagli esuli troiani, domina la sottostante Trapani ed è veramente quello che può definirsi un luogo da favola, un posto dove si ritorna indietro nel tempo di molti anni.

Per raggiungerla è possibile inerpicarsi in auto su di una strada con numerosi tornanti o utilizzare la Funivia con partenza dalla città di Trapani che percorrendo bel 3099 metri giunge all’ingresso della cittadina.

Cosa vedere. Questo meraviglioso borgo, ricca di arte, storia, tradizione e dalla quale si gode un panorama mozzafiato, ha una pianta triangolare delimitata da una parte da Mura ciclopiche interrotte solo da tre porte normanne: Porta Spada, Porta del Carmine e Porta Trapani, dalle quali è possibile accedere all’interno; da un’altra parte dal meraviglioso Giardino del Balio, nel quale sorge il maestoso Castello di Pepoli; e per ultimo il Castello di Venere del XII secolo che sorge dove una volta c’era il Santuario di Venere Ericina. All’interno di questa piccola cittadina, poi, oltre ai numerosi angoli ricchi di fascino, è possibile ammirare oltre 60 chiese, tra le quali predomina la Matrice, del XIV secolo.

Dove dormire. È possibile dormire in questo magico luogo con cifre a partire da 30 euro a persona per ogni notte. Per avere maggiori informazioni su disponibilità, ubicazione e prezzi clicca qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: