ViaggiNews

New York, crollano due palazzi a Harlem: i morti salgono a 6

giovedì, 13 marzo 2014

Esplosione per fuga di gas ad Harlem

Getty Images

New York, crollo palazzo, fuga di gas/Roma – Paura ieri a New York, nella zona di Harlem dove due palazzine sono crollate. In un primo tempo si pensava ad un’ipotesi terroristica, ma passando le ore si è capito che la causa del crollo dei due palazzi, uno a fianco all’altro, è stata una fuga di gas. Solo cinque mesi prima se ne era verificata un’altra, ma quella di ieri evidentemente è stata fatale.

I due edifici, come riporta il sito dell’Ansa, si trovavano sulla 116/a strada, tra la Madison e la Park Avenue, una zona abitata soprattutto da ispanici. Avevano cinque e sei piani, mentre al piano terra si trovavano un negozio di pianoforti e una chiesa, la Spanish Christian Church, di solito molto frequentata ma che alle 9.30 (le 14.30 italiane) era fortunatamente deserta.

Uno scoppio violentissimo che si è sentito a distanza di due chilometri. Nel frattempo salgono a 6 le vittime dell’esplosione, 63 i feriti, ma il bilancio potrebbe aggravarsi nelle prossime ore: almeno un paio di ricoverati in ospedale sono molto gravi e diverse persone – anche se il numero non è ancora stato reso noto – risultano ancora disperse.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: