ViaggiNews

Top 5: le camere d’albergo dove dormire sotto le stelle

mercoledì, 12 marzo 2014

Fonte Immagine: http://www.rosewoodhotels.com

Fonte Immagine: http://www.rosewoodhotels.com

Dormire nello splendore e tra le comodità, ma sotto le stelle! /Roma – Chi di voi non ha mai sognato di addormentarsi d’estate guardando le stelle, accarezzati da una leggera e calda brezza. Probabilmente tutti e qualcuno di noi lo ha anche fatto ma in spiaggia o in campeggio. Questa top 5 vi propone invece di mantenere tutti i lussi e le comodità di una stanza d’albergo, ma godere delle stelle e del cielo notturno come se si dormisse all’aperto!

  • Finalndia: se decidete di andare a visitare la splendida Finalndia dovete alloggiare all’Hotel Kakslauttanen. Il nome è un po’ complicato, ma invece addormentarsi nelle sue stanze è semplicissimo. Qua non vi chiediamo di dormire all’aperto, fa un po’ freddo, ma questa stanze hanno come una sorta di calotta completamente di vetro che vi farà sentire come se foste all’aperto.
  • Messico: questo è un vero sogno. Un’enorme terrazza che si affaccia sull’Oceano, un camino, un letto e un arredamento di lusso. Il tutto…senza pareti nè soffitto! Si tratta dell’hotel Las Ventanas al Paraìso e, se alloggiate qui, vi sentirete veramente in un sogno!
  • Sudafrica: la camera d’albergo qui è molto simile a quella del Messico come stile, ma l’ambientazione e il paesaggio circostante è completametne diverso. Immaginate un letto a baldacchino con delle tende bianche e attorno a voi il fascino della natura africana con tanto di vista dall’alto visto che le camere del “Lions Sand” si trovano sugli alberi!
  • Maldive: bungalow senza pareti con letti protetti da palme e sistemati direttamente su delle strutture in spiaggia, e che spiagge…L’hotel Jumeirah Dhevanafushi vi lascerà senza parole per la sua estrema bellezza!
  • Zambia: se siete un po’ avventurieri e vi sentit trasgressivi come Tarzan le camere ddi “Chongwe River House” sono apposta per voi. Stile minimal ma molto curato, con tendaggi che ricordano un po’ il rifugio di Indiana Jones, questo tipo di sistemazione è realmente a contatto con la natura.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: