ViaggiNews

Top 6: I motivi per cui i passeggeri non salgono o sono fatti scendere dall’aereo

sabato, 8 marzo 2014

Aereo

Getty Images

Perché passeggeri aereo vengono fatti scendere/Roma – Avete mai visto L’aereo più pazzo del mondo? Ecco: sebbene quel film fosse al di fuori di ogni logica nella sua ilarità, a volte la realtà può superare la fantasia. Può capitare infatti che alcuni passeggeri vengano invitati a lasciare l’aeromobile oppure non vogliano salirci di propria spontanea volontà per una diversa serie di motivi. Quali? Noi di Viagginews ne abbiamo selezionati 6. Ecco la nostra personalissima Top 6:

1 – Passeggero viene fatto scendere dall’aereo perché puzza: un uomo è stato appunto accompagnato dal personale di bordo fuori dal veivolo dopo le proteste di altri passeggeri che erano rimasti nauseati dalla puzza “importante” che il signore, proveniente da Prince Edward Island, in Canada, emanava.

2 – Indossare pantaloni troppo larghi: un uomo non è stato fatto salire a bordo di un aereo della SpiritAirlines, compagnia low cost della Florida, perché indossava dei baggy pants, dei pantaloni volutamente molto grandi fatti apposta per far vedere la biancheria intima.

3 – Il pilota è una donna: un uomo indiano, quando ha scoperto che a pilotare l’aereo era un comandante donna, ha chiamato il personale di bordo e dicendo “non voglio morire” ha chiesto di poter scendere assieme alla moglie. Sembra che poi ci abbia ripensato facendo partire il volo diretto a Mumbai con 40 minuti di ritardo.

4- I telefonini rimangono accesi: il comandante di un volo diretto da New York ad Atlanta ha fatto scendere dal volo 101 ragazzi di una scolaresca in gita perché, nonostante i ripetuti inviti, si rifiutavano di spegnere i cellulari e creavano confusione tra gli altri passeggeri.

5 – Troppo carburante? facciamo scendere i passeggeri: un gruppo di 37 persone durante un volo diretto da Ginevra a Birmingham sono state invitate a scendere dal volo perché il carburante imbarcato era troppo e il carico andava alleggerito. Il comandante ha offerto agli ultimi 37 passeggeri saliti sull’aereo una notte gratuita in albergo e 150 franchi in contanti per scendere  e imbarcarsi il giorno seguente. Dopo ore di trattative tutti i passeggeri “di troppo” sono stati fatti scendere, scaricando anche le loro valigie.

6 – Per un libro in mano: prima che la Ryanair rivedesse le sue politiche sui bagagli a mano (clicca qui per le novità) l’estrema rigidità era di casa nella compagnia irlandese. Tanto che la regola ‘si può accedere nella cabina dell’aeromobile con soltanto un bagaglio a mano qualsiasi altro oggetto deve essere riposto all’interno di questo’ veniva applicata alla lettera dal personale. Ma l’eccesso di zelo diventa sempre ridicolo, come quando all’aeroporto di Valencia una ragazza venne fatta scendere perché teneva in mano un libro invece di riporlo nella borsa (clicca qui per vedere il video girato da alcuni passeggeri).

Tags:

Altri Articoli Interessanti: