ViaggiNews

Top 5: I migliori alberghi low cost del 2014

giovedì, 6 marzo 2014

old plovdiv

Migliori alberghi low cost 2014, dove dormire spendendo poco/Roma – Quando uno pensa alla parola low cost spesso ha paura che possa essere sinonimo di fregatura. Di solito si dice che la qualità del servizio si paghi, ma non sempre ciò è vero: si può effettivamente coniugare la qualità con il prezzo. Ne è convinta Lonely Planet, che ha stilato la classifica dei luoghi al mondo in cui si può stare effettivamente al top senza però svuotare il portafoglio. Noi di Viagginews abbiamo scelto per voi cinque alberghi e ostelli dove verrete trattati benissimo e non piangerete per le cifre esorbitanti che state spendendo. Siete pronti a preparare le valigie?

1 – Inkosana Lodge, Champagne Valley, Drakensberg, Sud Africa: colori vivaci, una natura mozzafiato in cui fare lunghe passeggiate, barbecue, cucina fatta in casa. Questi sono alcuni degli elementi che rendono l’Inkosana Lodge un luogo meraviglioso da visitare, con un occhio al prezzo: ad esempio una stanza con quattro letti costa a persona 350 rand sudafricani, circa 24 euro a notte. (http://www.inkosana.co.za/)

2 – The Backpack, Città del Capo, Sudafrica: aperto nel lontano 1990, è da allora uno dei punti di riferimento della città per quanto riguarda il servizio (le stanze sono tutte in ordine, colorate e ben pulite). Ad esempio una stanza con otto posti letto, se viaggiate in comitiva, costa a notte 220 rand sudafricani, 15 euro per persona. Qui potete anche partecipare a programmi di volontariato. (http://backpackers.co.za/)

3 – Sydney Harbour, Sydney, Australia: perché è un posto magnifico? Per il panorama! La maggior parte delle stanze guarda infatti sull’oceano e dalla terrazza potete godere della vista su tutta la città. Mica male, no? (http://www3.yha.com.au/hostels/nsw/sydney-surrounds/sydney-harbour/)

4 – Old Plovdiv Guest House, Plovdiv, Bulgaria: quando i dettagli fanno la differenza. Più che un ostello, sembra un set di un film ambientato alla fine dell’800. I prezzi variano da 11 euro a persona per la stanza da 4 persone, fino a 40 euro a persona per la stanza privata con bagno condiviso. (http://hosteloldplovdiv.com/)

5 – Oztel, Rio de Janeiro, Brasile: un ostello che è più un’opera di design che appunto un affittacamere. Linearità e colore la fanno da padrone in questa struttura che si trova nel quartiere di Botofogo, a Rio. (http://www.oztel.com.br/)

 

Fonte foto: dal web 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: