ViaggiNews

Top 10: ecco le spiagge più pericolose del mondo

lunedì, 24 febbraio 2014

Life In Ngapali Beach

Getty Images

Spiagge più pericolose al mondo/Roma – L’estate 2013 è stata caratterizzata dalla presenza di numerose meduse nelle acque del mediterraneo, tante delle quali anche nei mari che circondano il nostro Bel Paese, obbligandoci a prestare maggiore attenzione ogni qualvolta volevamo farci una nuotata. Esistono, però, dei posti nei quali bisogna stare sempre attenti e addirittura posti nei quali è altamente sconsigliato immergersi per l’alto rischio di pericoli nascosti in acqua. Ogni anno, alla fine della stagione estiva, si tirano le somme delle persone vittime di incidenti causati dall’incontro “ravvicinato” con gli abitanti del mare o dall’alto tasso di inquinamento. Ecco perché esistono, dunque, dei posti dove è altamente sconsigliato anche solo bagnarsi. Vediamo di quali posti si parla.

1. Fraser Island, Australia. Le acque intorno, ricche di forti correnti marine, sono letteralmente infestate da squali e meduse e sulla spiaggia vivono alcuni dei ragni più mortali del mondo, i coccodrilli d’acqua di mare e i dingo (specie di cane lupo) che spesso attaccano gli uomini.

2. Gansbaai, Sudafrica. Nella zona chiamata Shark Alley, piccolo canale tra Dyer Island e Geyser Rock, oltre agli squali vivono oltre 60.000 otarie da pelliccia che attaccano gli uomini.

3. Hanakapiai, Hawaii. Qui le forti correnti e le numerose onde rendono impossibile il nuoto e ogni anno si registrano numerose morti per annegamento.

4. Praia de Boa Viegem, Brasile. Questa è una spiaggia molto amata dagli amanti dell’abbronzatura che era considerata una tranquilla zona balneare, ma dal 1992 si sono verificati numerosi attacchi da parte degli squali, alcuni dei quali mortali.

5. Northern Territory e Queensland, Australia. Tra ottobre e aprile migliaia di cubomeduse, una delle specie più velenose del mondo, si avvicinano a riva pungendo i bagnanti. La sua puntura è talmente dolorosa che alcuni muoiono per arresto cardiaco prima di poter ricevere i soccorsi.

6. Volusia County, Florida. Questo è, secondo l’International Shark Attack File (ISAF), che si occupa delle statistiche riguardanti gli attacchi degli squali, il luogo dove se ne sono verificati di più al mondo.

7. Chowpatty Beach, India. Questa è la spiaggia con l’acqua più inquinata al mondo e dove è assolutamente vietato immergersi.

8. Copacabana, Rio de Janeiro, Brasile. Il pericolo che si corre su questa spiaggia meravigliosa è di tutt’altro genere, infatti qui si registra il più alto numero di furti.

9. Atollo di Bikini, Isole Marshall. Nonostante sia considerata Patrimonio dell’Unesco, è anche pericolosa per le alte radiazioni nucleari poiché qui sono stati fatti più di 20 test nucleari (tra il 1946 e il 1958) e poi anche per gli squali che attaccano centinaia di bagnati ogni anno.

10. Red Triangle, California, Usa. Questa zona nel Nord California, tra Big Sur e Bodega Bay, è ricca di enormi squali bianchi che attaccano, in media, un bagnante su dieci.

E tu, avresti il coraggio di sfidare la natura?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: