ViaggiNews

Terrorismo: allarme bomba sui voli diretti negli USA

giovedì, 20 febbraio 2014

Aeroplano

Getty Images

Terrorismo, allarme bomba voli USA/Roma – Dopo gli attentati dell’11 settembre a New York, la sicurezza negli Stati Uniti ha stretto, giustamente, più di un giro di vite. Se siete stati negli USA,  vi sarete accorti che i controlli negli aeroporti sono molto scrupolosi: vi fanno togliere le scarpe, vi controllano minuziosamente la valigia o ancora potete essere sottoposti ad un controllo da parte della polizia.

Proprio oggi purtroppo è scattato l’allarme terrorismo sui voli diretti negli Stati Uniti: secondo quanto riporta il sito dell’Ansa, infatti, è considerata molto credibile la minaccia di una bomba, probabilmente nascosta in un paio di scarpe o in alcuni tamponi, su uno dei voli partito fuori dal Paese con destinazione appunto USA. Non si hanno maggiori informazioni: né quale sia la linea area né quale sia il volo, ma chiaramente sono state rafforzate le misure di sicurezza. In aeroporto potrebbe essere azionato il “full body screaning”, il controllo personale a base di raggi, fortemente contrastato dai difensori della privacy.

L’ultima reale minaccia agli Stati Uniti è avvenuta a Natale 2009, quando solo il coraggio di un gruppo di passeggeri sul volo 253 della Northwest Arlines Amsterdam-Detroit  riuscì a neutralizzare un giovane nigeriano salito a bordo con le mutande piene di esplosivo.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: