ViaggiNews

Festa degli innamorati: i modi più belli per celebrare San Valentino

giovedì, 30 gennaio 2014

Getty Images

Getty Images

Festa degli innamorati  nel mondo/RomaIl 14 febbraio è San Valentino, la festa degli innamorati e in Italia gli innamorati si scambiano doni per festeggiare il loro amore. I maschi aggiungono anche dei fiori e dei cioccolatini. Ma vediamo un pò come si festeggia questo evento in giro per il mondo, poiché in ogni paese esiste una giornata dedicata agli innamorati, con tradizioni diverse dalle nostre e spesso anche in un giorno diverso dal nostro.

Romania – La festa degli innamorati si chiama Dragobete, nome che deriva da una figura mitologica che simboleggia il ritorno della primavera, si festeggia il 24 febbraio a ricordare il periodo in cui gli uccelli nidificano e si accoppiano, in questo giorno ragazzi e ragazze si addentrano nei boschi per raccogliere fiori invernali e anche un pò dell’ultima neve rimasta che, secondo un’antica tradizione, sciogliendola sarebbe uno degli ingredienti base per fare una pozione d’amore. Se durante i festeggiamenti uno degli innamorati mette il piede su quello dell’amato, egli avrà il ruolo predominante nella coppia.

Cina – Il giorno dedicato agli innamorati qui si festeggia nei primi giorni di agosto, ovvero nel settimo giorno del settimo mese del calendario cinese, si chiama Qi Qiao Jie, letteralmente “Festa del doppio sette”, anche conosciuta come “Festa delle fanciulle”. Si rifà ad un’antica leggenda secondo la quale, in passato le sette figlie dell’Imperatrice del cielo scesero sulla terra per fare un bagno, un giovane pastore di nome Niu Lang, vedendole, rubò loro i vestiti e li nascose. La sorella più piccola andò da lui per chiedere indietro gli abiti e fu subito amore. L’imperatrice, per nulla contenta di questa relazione, creò in cielo un fiume celeste (la nostra via lattea) che potesse dividere i due giovani. Solo una volta l’anno i due creano un ponte per superare questo fiume e rivedersi.

Brasile – Gli innamorati festeggiano il 12 giugno nel giorno conosciuto “Dia dos Namorados, coincide con la vigilia della festa di Sant’Antonio al quale attribuiscono la qualità di fare innamorare le persone. Gli innamorati si scambiano biglietti d’amore, regali e la sera festeggiano con una cena a lume di candela a cui segue (quasi sempre) una notte in motel. Le ragazze single appendono a testa in giù nell’armadio una statuetta di Sant’Antonio e la minacciano dicendo questa frase “Ti raddrizzo solo dopo che mi avrai trovato un fidanzato”.

Olanda – Si festeggia, come in Italia, il 14 febbraio più o meno con le stesse nostre usanze ma, alcune persone, spediscono biglietti d’amore e cioccolatini rimanendo anonimi. Qui uno dei regali più diffusi è un cuore di liquirizia.

Giappone – Sono soprattutto i giovani ad amare questa ricorrenza che cade proprio il giorno di San Valentino. Tra i nipponici i ruoli si ribaltano, infatti spetta alle ragazze regalare una scatola di cioccolatini ai ragazzi e non per forza solo al proprio innamorato. Tante sono, infatti, le ragazze che li destinano ad amici, colleghi o addirittura al proprio capo. che non necessariamente deve una scatola di cioccolatini ai ragazzi. Di rimando, i maschi che il 14 febbraio ricevono del cioccolato devono, per forza, ricambiare regalando, in cambio, del cioccolato bianco, esattamente un mese dopo, ovvero il 14 marzo, giorno conosciuto come “White day”. A Tokio, poi, il 14 aprile si vive “The black day”, ovvero la giornata nera, dedicata a coloro che il 14 febbraio non sono stati destinatari di alcun cioccolatino. In questa occasione mangiano spaghetti al nero di seppia a simboleggiare la loro tristezza nell’essere soli!

Filippine – Qui la festa di San Valentino è una delle festività più amate dai ragazzi che per il 14 febbraio sono anche disposti a pagare fasci di fiori a costi davvero elevati rispetto all’ordinario. Per il resto è molto simile alle nostre tradizioni.

Stati Uniti – Negli States il 14 febbraio è un giorno molto sentito non solo dagli adulti ma anche dai bambini e si festeggia l’amore a 360 gradi. I bambini preparano tanti bigliettini amorevoli dstinati a compagni di scuola e anche alle maestre. Così come anche in famiglia si è soliti scambiarsi bigliettini e cioccolatini o dolcetti di ogni genere. A New York sette coppie si sposano proprio in questo giorno sulla cima dell’Empire State Building. In Sud America, invece, si festeggia l’amore e anche l’amicizia, infatti questa giornata si chiama “Dia del Amor y la Amistad”.

Albania – I nostri “dirimpettai” hanno fatto loro una nostra festività chiamata Shen Valentini che ha le nostre usanze, dai cioccolatini ai fiori e ai regali.

In Germania, Inghilerra, Spagna e Francia San Valentino si festeggia più o meno come in Italia, gli innamorati si scrivono bigliettini ed acquistano piccoli regali e fiori per il proprio partner. Continuando la serata con una romantica cenetta a lume di candela in ristoranti che offrono ambientazioni romantiche accompagnate da musica soft.

Beh, è proprio vero…paese che vai usanza che trovi!!!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: