ViaggiNews

Patrimonio dell’Unesco in Italia: tutti i luoghi più belli del mondo

lunedì, 20 gennaio 2014

Getty Images

Getty Images

Siti Patrimonio dell’UNESCO/Roma – L’UNESCO è l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura fondata dalle Nazioni Unite il 16 novembre 1945 per favorire la collaborazione tra le nazioni nelle aree dell’istruzione, scienza, cultura e comunicazione. In Italia esistono 49 siti considerati Patrimonio mondiale, tutti iscritti nella “Lista dei patrimoni dell’umanità” che è un elenco di tutti i siti patrimonio, con particolare importanza da un punto di vista culturale (45 siti) o naturale (4 siti). Questa lista è suddivisa per regioni di appartenenza e consta davvero di molti luoghi di cui andar veramente fieri.

Vediamoli nel dettaglio, tenendo presente che tra parentesi c’è l’anno in cui è stata iscritta nei registri dell’UNESCO.

  • Arte rupestre della Valcamonica (1979)
  • Centro storico di Roma, le proprietà extraterritoriali della Santa Sede nella città e San Paolo Fuori le Mura (1980 e 1990)
  • La chiesa ed il convento domenicano di Santa Maria delle Grazie con “La cena” di Leonardo da Vinci (1980)
  • Centro storico di Firenze (1982)
  • Venezia e la sua laguna (1987)
  • La piazza del Duomo di Pisa (1987)
  • Centro storico di San Gimignano (1990)
  • I Sassi di Matera (1993)
  • La città di Vicenza e le Ville del Palladio nel Veneto (1994 e 1996)
  • Centro storico di Siena (1995)
  • Centro storico di Napoli (1995)
  • Crespi d’Adda (1995)
  • Ferrara città del Rinascimento e il suo delta del Po (1995 e 1999)
  • Castel del Monte (1996)
  • I trulli di Alberobello (1996)
  • Monumenti paleocristiani di Ravenna (1996)
  • Centro storico della città di Pienza (1996)
  • Aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Torre Annunziata (1997)
  • Il Palazzo Reale del XVII sec. di Caserta con il parco, l’Acquedotto vanvitelliano e il Complesso di S. Leucio (1997)
  • Costiera Amalfitana (1997)
  • Modena: Cattedrale, Torre Civica e Piazza Grande (1997)
  • Portovenere, Cinque Terre e Isole di Palmaria, Tino e Tinetto (1997)
  • Residenze Sabaude (1997)
  • Su Nuraxi di Barumini (1997)
  • Area archeologica di Agrigento (1997)
  • Villa romana del Casale a Piazza Armerina (1997)
  • Orto Botanico di Padova (1997)
  • Area archeologica di Aquileia e basilica Patriarcale (1998)
  • Centro storico di Urbino (1998)
  • Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano con i siti archeologici di Paestum e Velia e la Certosa di Padula (1998)
  • Villa Adriana a Tivoli (Roma) (1999)
  • Assisi, la Basilica di San Francesco e altri siti francescani (2000)
  • Isole Eolie (2000)
  • Città di Verona (2000)
  • Villa d’Este a Tivoli (Roma) (2001)
  • Città Barocche del Val di Noto (2002)
  • Sacri Monti di Piemonte e Lombardia (2003 e 2010)
  • Monte San Giorgio (2003)
  • Val d’Orcia (2004)
  • Necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia (2004)
  • Siracusa e la Necropoli rocciosa di Pantalica (2005)
  • Genova: Le Strade Nuove and the system of the Palazzi dei Rolli (2006)
  • Mantova e Sabbioneta (2008)
  • Ferrovia retica nel territorio di Albula/Bernina (Italia/Svizzera) (2008)
  • Dolomiti (2009)
  • I longobardi in Italia. Luoghi di potere (2011)
  • Siti palafitticoli preistorici delle alpi (2011)
  • Monte Etna (2013)
  • Ville Medicee (2013)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: