ViaggiNews

Le 15 cose da fare prima di morire

lunedì, 20 gennaio 2014

6a2a276c64aab24460928a390cd7778b

15 cose da fare e 15 posti da vedere prima di morire / Roma – “La vita consiste in rari momenti singoli di altissimo significato e in innumerevoli intervalli in cui nel miglior caso ci si aggirano intorno le ombre di quei momenti. L’amore, la primavera, ogni bella melodia, la montagna, la luna, il mare – tutto parla una sola volta veramente al cuore: seppure giunge mai a parlare. Giacché molti uomini non hanno affatto quei momenti e sono essi stessi intervalli e pause nella sinfonia della vita reale”, diceva Nietzsche.

Ti alzi la mattina, ti lavi, ti vesti, vai a lavorare, mangi, continui a lavorare, torni a casa, mangi, guardi un po’ di tv, dormi.  Questa è la “giornata tipo” di molti di noi, così trascorriamo molte delle ore della nostra vita. Vivere è l’imperativo più urgente che ogni uomo abbia, il compito più difficile. Non parliamo di “sopravvivere”, ma della vita nel suo significato più pieno e profondo, della vita come emozione, brivido, felicità, eccitazione, libertà, viaggio.

Per rendere il nostro cammino colmo di sensazioni, sapori, colori, ecco le 15 cose che bisogna assolutamente fare prima di morire:

  1. Paris, mon amour: Visitare la “città dell’amore” con la vostra dolce metà. Una tappa fondamentale, un’esperienza da provare almeno una volta nella vita. Baciarla/o  in cima alla Tour Eiffel: indimenticabile! Ah l’amourrrr..
  2. Fare surf alle Hawaii: Se amate lo sport e soprattutto il surf, dovete assolutamente provare l’ebrezza di cavalcare le onde delle Hawaii. Come dire di no ad acqua cristallina e sabbia dorata?
  3. Visitare le Piramidi Egizie e la Sfinge: Tra le sette meraviglie del mondo, la Piramide di Cheope, le Piramidi Egizie e la Sfinge sono senza dubbio un luogo di culto immancabile per i veri “Viaggiatori”
  4. Intraprendere il Cammino di Santiago: Un’esperienza spirituale, ma non solo, il Cammino di Santiago è un momento di forte affermazione del proprio essere. Durante il percorso infatti avrete modo di conoscere meglio voi stessi, di entrare in contatto con il vostro vero Io e di incontrare tante persone da ogni parte del mondo.
  5. Sentire l’odore della lavanda in Provenza: Le magnifiche e sterminate distese viola tipiche della Provenza, sono una gioia per il cuore, per gli occhi e…per il naso! L’odore della lavanda appena colta è una delle piccole esperienze che bisogna assolutamente provare.
  6. Ballare la samba al Carnevale di Rio: “Brasillll Tarararaaa”..colori, musica, allegria! Il Carnevale di Rio è la meta ideale per persone gioiose e spumeggianti. Un vero must per “celebrare la vita”.
  7. Trascorrere il Natale in Australia: La tradizione vuole che il Natale sia racchiuso in: albero di natale, presepe, spiritualità, regali, gioia, famiglia, cenone, camino.. un’esperienza da provare almeno una volta nella vita però è trascorrere il 24 e 25 Dicembre in costume a prendere il sole in spiaggia. Assolutamente indimenticabile!
  8. Camminare a piedi nudi su un prato Irlandese: I prati dell’isola smeralda sono rinomati in tutto il mondo e non potete non provare l’emozione di sentire l’erba Irlandese sotto i vostri piedi.
  9. Viaggiare in mongolfiera: Quando prendiamo l’aereo, spesso trascorriamo il viaggio osservando il panorama dal finestrino, lasciando che il nostro sguardo si perda tra le nuvole e si posi sugli splendidi paesaggi sottostanti. Provate ad immaginare come potrebbe essere emozionante essere completamente immersi in quell’atmosfera e lasciarsi trasportare dal vento a bordo di una mongolfiera.
  10. Comprare un mazzo di tulipani in Olanda: Il tulipano è il fiore simbolo dell’Olanda. Portato per la prima volta in Europa nel 1554 dal fiammingo Ogier Ghislain de Busbecq, che ne spedì alcuni bulbi al botanico Carolus Clusius (responsabile dei giardini reali olandesi) è coltivato nei Paesi Bassi sin dal 1593. Comprare un mazzo di tulipani in Olanda è come acquistare una baguette a Parigi o salire su una gondola a Venezia…un must!
  11. Vedere la casa di Babbo Natale in Lapponia: Babbo Natale è il personaggio di fantasia più amato di sempre. Quante volte avete sognato di vederlo? Imperdibile è dunque un viaggio nel suo paese natio. Una tappa fondamentale nella vita di ogni amante del Natale!
  12. Toccare il muro di Berlino: Un tempo divideva Berlino in due, definendo un vero spartiacque in tutta Europa; dopo la sua caduta, nel 1989, il muro di Berlino è divenuto simbolo di libertà e d’arte (grazie agli incantevoli murales che lo ricoprono).
  13. Trascorrere il Capodanno a Dubai: Uno spettacolo di luci e fuochi d’artificio da lasciare letteralmente senza fiato! Questo è ciò che vi aspetta se trascorrerete il 31 Dicembre a Dubai. Quale miglior modo di iniziare l’anno nuovo?
  14. Dominare New York dalla cima dell’Empire State Building: “I wanna wake up in the city, that doesn’t sleep, to find I’m king of the hill, top of the heap. My little town blues are melting away. I’ll make a brand new start of it, in old New York. If I can make it there, I’d make it anywhere. It’s up to you, New York, New York”..serve aggiungere altro?
  15. Vedere l’aurora boreale in Lapponia: L’aurora boreale è un fenomeno ottico dell’atmosfera terrestre, caratterizzato da scie luminose azzurre, verdi e rosse, che inondano il cielo e lo rendono davvero magico. Un evento che rende la vita degna del suo nome. Decisamente da non perdere!
Fonte foto:Pinterest

Tags:

Altri Articoli Interessanti: