ViaggiNews

Carnevale di Ivrea 2014: tutto il programma

domenica, 12 gennaio 2014

carnevale ivrea

Getty Images

Il programma del Carnevale di Ivrea/Roma – Lo storico Carnevale di Ivrea è una manifestazione riconosciuta a livello internazionale. Si tratta di un evento che anima le piazze della città e che richiama orde di curiosi e turisti ogni anno.

In questa occasione si rievoca un episodio di affrancamento dalla tirannide risalente al Medioevo. La leggenda narra che un barone locale fu scacciato grazie alla ribellione di una ragazza, figlia di un mugnaio, non volle sottostare allo ius primae noctis e quindi diede il via alla rivolta popolare.

Protagonista induscussa della festa è la Mugnaia con al fianco il Generale, il Gran Cancelliere, il Podestà e il Corteo con le Bandiere dei Rioni.

Dopo la cerimonia iniziale, svoltasi il 6 gennaio, gli appuntamenti proseguono serrati fino al 2 marzo in cui avviene la mitica battaglia delle arance per cui è famosa questa città.

Il 16 febbraio si assiste alla Alzata degli Abbà, un corteo in cui gli Aiutanti di Campo alzano l’Abbà dal balcone, mostrandolo alla folla al suono di Pifferi e Tamburi. Oggi l’Abbà è uno spadino con sopra un’arancia simbolo della testa mozzata del tiranno.

La fagiolata, ovvero la distribuzione di fagioli grassi verrà riproposta anche domenica 23 febbraio, il giorno in cui vengono presentati i cosiddetti carretti da getto dai quali si svolgerà la mitica battaglia delle arance.

La festa prosegue il 27 febbraio con il giovedì grasso in cui si verifica la Calzata del Berretto frigio che tutti i cittadini presenti in piazza sono invitati a indossare. Il berretto frigio sarà indispensabile poi per non essere bersaglio dei tiri di arance.

Si arriva così al 1 marzo: sabato grasso, sul balcone del Palazzo della Città viene presentata la vezzosa Mugnaia che, dopo aver indossato l’abito bianco si trasferisce dall’Ufficio del Sindaco alla Sala Dorata dove le viene appuntata  una spilla sulla sciarpa. Al suono del Campanone poi la Mugnaia esce sul balcone e tutta la città la saluta festante. Alle 21.30 poi ci sarà una fiaccolata gogliardica e Marcia del Corteo Storico tra le squadre degli aranceri schierate per bene.

Domenica 2 marzo alle 14 si svolgerà la Battaglia delle arance combattuta da nove squadre a piedi con l’ausilio dei tiratori divisi su due percorsi. La rievocazione è la metafora della lotta tra il popolo e la nobiltà. La guerra dura tre giorni e si conclude il giorno di Carnevale con la premiazione delle squadre più valorose e con l’Abbruciamento degli Scarli, pali di legno molto alti che vengono bruciati in piazza.

Come arrivare: Ivrea è servita dalla linea ferroviaria Torino – Aosta

Biglietto: per assistere alla battaglia delle arance di domenica 2 marzo il biglietto costa 6,22 Euro.

Per maggiori informazioni: www.storicocarnevaleivrea.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: