ViaggiNews

Ricette dal mondo: Cous Cous con verdure

mercoledì, 8 gennaio 2014

Getty Images

Ricette dal mondo: il cous cous/Roma – Inauguriamo questa nuova rubrica di ricette dal mondo con un piatto che è ormai diventato internazionale: il cous cous. La sua origine è molto antica: pensate che si perde addirittura nella notte dei tempi, ben prima della nascita di Cristo! I primi a preparare il cous cous sono stati i berberi che abitavano le montagne e le valli del Maghreb. A dir la verità, il loro era un antenato del cous cous: utilizzavano soprattutto frumento, miglio e orzo da cui ricavavano una semola impastata con acqua o latte.

Come si cucina ai giorni nostri il cous cous? Si dovrebbero utilizzare degli utensili apposta, come la mafaradda, un piatto basso e largo dove si mette il cous cous cotto a vapore nella couscoussiera, per poi servirlo nel lemmu, ovvero un vaso di terracotta. Ma se non avete in casa tutte queste cose, basterà sostituirle con una più tradizionale zuppiera per minestre per l’impiattamento e una padella per sgranare il cous cous.

Esistono diverse varianti del cous cous: con la carne, con il pesce e con le verdure. Noi vi proponiamo quella con le verdure, che metterà d’accordo sia i carnivori sia i vegetariani. La preparazione è semplice: l’unico procedimento un pochino più laborioso è sminuzzare le verdure; potete mettere tutte le verdure che volete, l’interpretazione è abbastanza libera, anche se melanzane, patate, pomodori e zucchine ci sono sempre. Il tutto vi richiederà circa 40 minuti: siete pronti per assaporare le atmosfere del Marocco?

fonte: CucinaconNoi

Tags:

Altri Articoli Interessanti: